Utente 194XXX
Buona sera gent. Dottori,
vi scrivo per chiedervi che esami dovrei fare per sapere se sono effettivamente allergica ai componenti dell'aspirina C; mi spiego: mi è capitato in passato di assumere la Neo Cibalgina e mi si son gonfiate le labbra (modello Paperina), mani e prurito. Idem con Vinvin C, Aspirina e solo prurito con le pastiglie di Benagol. Solo una volta con la tachipirina, ma penso xchè probabilmente ero io mal di sposta dato che le volte successive non mi ha dato nessun disturbo.
Se dovessi risultare positiva a questa allergia, va riportata sulla tessera sanitaria?
Grazie mille e buon proseguimento

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Gentile utente,
gli elementi ricavabili dal Suo racconto escluderebbero un meccanismo allergico; si tratterebbe piuttosto di manifestazioni di angioedema indotte dall'uso del salicilato e (in un caso) del paracetamolo. In questi casi è comunque utile un inquadramento allergologico per individuare un FANS utilizzabile in caso di necessità e valutare l'opportunità di eseguire alcuni accertamenti generici.
L'intolleranza al salicilato e/o ai FANS non "merita" una segnalazione particolare (es. tra i documenti personali) perché non si tratta di farmaci utilizzati in condizioni di emergenza (e in eventuali condizioni di incoscienza); pertanto è sufficiente - e comunque opportuno - che se ne venga a conoscenza nel momento della raccolta dei dati anamnestici.
Saluti,