Utente 268XXX
Ho una chemosi congiuntivale monoculare senza altri sintomi oculari. Volevo chiedere la chemosi è causata solo da allergie? Può essere di origine traumatica? Come curarla?Grazie
[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gent.mo,
la parola chemosi vuol dire sporgenza della congiuntiva del bulbo oculare dovuta ad accumulo di liquido al di sotto di essa.

Essa, sollevandosi, viene così a formare un orletto rilevato attorno alla cornea, che appare quindi infossata rispetto alla superficie del bulbo oculare. Questa condizione si accompagna a processi infiammatori acuti della congiuntiva e può essere di importanza tale da disturbare la mobilità dell’occhio.

Le Cause sono molteplici in quanto la chemosi, o edema congiuntivale, è il segno di differenti patologie che hanno come patogenesi comune la dilatazione e l’aumento di permeabilità dei capillari congiuntivali.
Tale situazione determina lo stravaso di fluidi negli spazi circostanti ed il caratteristico aspetto della cornea sopra descritto.

Infiammazioni congiuntivali, infezioni, allergie, ipertiroidismo sono esempi di patologie in cui può essere presente la chemosi.

La Terapia si avvale dell'utilizzo di colliri antinfiammatori soprattutto cortisonici a volte associati ad antibiotici e farmaci antiedemigeni per via generale.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 268XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio gentilissimo. In passato ho avuto problemi di congiuntivite allergica ma questa volta è solo presente chemosi in un solo occhio senza altri segni di infiammazione o congiuntivite. Ho effettuato anche l'esame del fondo oculare ma nulla..Si risolve anche senza l'uso di antinfiammatori e/o cortisonici? Se si in quanto tempo? Lo chiedo perche l'oculista mi ha detto della chemosi ma senza darmi una terapia, solo che negli ultimi giorni riesco a notarla anche allo specchio.
[#3] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Dipende dalla causa e dalla entità.
Se l'oculista non ha ritenuto di prescrivere una terapia, vuol dire che non è niente di grave e si risolverà presto.

Cordialmente