Utente 269XXX
Salve dottori sono un ragazzo di 28 anni di sana costituzione.
Ho riscontato diversi problemi a livello sessuale:
1)eiaculazione precoce
2)erezione non completa. Anche se ho l'erezione il pene rimane ancora morbido e riesco facilmente a fletterlo.
3) iposensibilita. Durante la penetrazione, la masturbazione e anche durante il sesso orale non sento alcun tipo di sensazione ho poca sensibilità, arrivando all'eiaculazione senza provare alcun piacere e possiamo dire senza avere un orgasmo.
4) fluido lubrificante abbondante. Quando sono con la mia partner e mi eccito la fuoriuscita del liquindo lubrificante è cosi eccessiva da macchiare a volta anche i pantaloni.
5)eiaculazione senza "schizzo". Nel momento dell'eiaculazione la fuoriuscita del liquido seminale avviene in maniera lenta e senza pressione e nn si verifica quindo il consueto"schizzo".

Da bambino mi sono dovuto operare a casusa del frenulo corto.
Inolte mi è stato riscontrato un varicocele sia a destra che a sinista ma secondo il mio andorlogo non è da operare.
Sono anche stato in terapia da un psicosessulogo per cercare di capire se questi problemi erano dovuto a cause psicologiche. La terapia ha verificato l'assenza di problemi gravi di tipo psicologico salvo un po' di stress e di ansia da prestazione.

Volevo un vostro parere.
Si possono spiegare i miei sintomi con un problema unico?
Quali sono i controlli e le analisi che secondo voi dovrei fare per verificare la causa dei distrubi?
Ci sono trattamenti o farmaci che mi possono aiutare?

Mi sono rivolto a diversi andrologi e ad oggi ne ho un'altro che mi segue, ma nessuno ha preso seriamente in considerazione il mio problema (a mio parere).
tutti mi hanno detto di non preoccuparmi che sono soltanto cose mentali e che la maggior parte di questi sintomi sono normali.

Voi cosa ne pensate?
grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
sintomi contraddittori quali eiaculazione precoce ed iposensibilità e tutti gli fanno pensare a patologia psicologica, peraltro diagnsi già fatta dai colleghi. Quello che uilteriormente fa pensare al problema psicogeno è il suo scetticismo: il non credere a diagnosi di evento a base psicogena e per quesdto andare da diversi medici è sintomo di personalità molto ansiosa, che è particolarmente prona a sviluppare problemi sessuali psicogenici. Utile senza dubbio alcuno colloquio psicologico.