Utente 235XXX
'Gentilissimi Medici,
è da quasi un anno che soffro di dolore toracico zona superiore centrale, ho effettuato tantissimi esami quali ecocardio, test da sforzo, rx toracico, gastroscopia, holter 72h, ed anche una scintigrafia miocardica fatta solo sotto sforzo e non a riposo con valore EF di 53%.
Il dolore va e viene in diversi momenti della giornata, ho notato che da un mese a questa parte ho un pò di affanno in più, e quando sono sdraiato la frequenza dei battiti scende sotto i 50bpm. Ovviamente sono molto preoccupato e stavo vagliando l'ipotesi di fare una TAC coronarica a 460 slice di ultima generazione. Che attindibilità può avere questo esame? quante radiazioni prenderei?
Che consigli mi potete dare?
Ho 40 anni 1,70 75kg non ho colesterolo ne trigliceridi alti, mia madre soffre di fibrillazione atriale e mio nonno e morto di infarto a 67 anni.
Grazie per l'aiuto che date

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Se il test da sforzxo e la sintigrafia da sforzo sono risultati negativi, non vedo necessita ne' indicazione ad esporsi ad ulteriore irradiazione con una TC coronarica.
Arrivederci
cecchini
[#2] dopo  
Utente 235XXX

Iscritto dal 2012
Gentilissimo Dott. Cecchini,
grazie per la risposta,
Poichè come Le dicevo convivo con questo disturbo da quasi un anno con conseguente cattiva qualità della vita, Per escludere definitivamente il dubbio cororarie la Tac a 640 slice di ultima generazione potrebbe togliermi eventuali dubbi? a quanto pare le radiazioni sembrerebbero poche. A riguardo capisco di aver fatto gli esami di routine dimostrati negativi eccetto la scintigrafia fatta solo sotto sforzo e con valore EF 53% , ma adesso i dolori e l'affano persistono e non saprei cosa altro fare. La tac coronarica e così contro indicata nel mio caso? cosa potrei fare diversamente?
Grazie infinite
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La scintigrafia da sforzo solitamente falsi positivi, ma non falsi negativi e pertanto, non avendo dimostrato zone ischemiche, a quanto lei scrive, la TC non e' indicata
arrivederci
cecchini
[#4] dopo  
Utente 235XXX

Iscritto dal 2012
Gentilissimo Dott. Cecchini,
grazie per la risposta,
Poichè come Le dicevo convivo con questo disturbo da quasi un anno con conseguente cattiva qualità della vita, Per escludere definitivamente il dubbio cororarie la Tac a 640 slice di ultima generazione potrebbe togliermi eventuali dubbi? a quanto pare le radiazioni sembrerebbero poche. A riguardo capisco di aver fatto gli esami di routine dimostrati negativi eccetto la scintigrafia fatta solo sotto sforzo e con valore EF 53% , ma adesso i dolori e l'affano persistono e non saprei cosa altro fare. La tac coronarica e così contro indicata nel mio caso? cosa potrei fare diversamente?
Grazie infinite
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
mi scusi ma mi ripropone la stessa domanda?
La risposta non puo' essere che la stessa.
Arrivederci
cecchini
[#6] dopo  
Utente 235XXX

Iscritto dal 2012
No Dott. Cecchini,
non ho reinviato nulla, sono sorpreso quanto lei. Forse il sistema ha raddoppiato la domanda non sò.
Scusi ma non è stata colpa mia
La ringrazio per la risposta tempestiva.
Cordiali saluti