Utente 267XXX
Buona sera,
da tre mesi quando mi viene il ciclo ho sempre la temperatura che oscilla dai 35,5 ai 38,2 °C.
Ho parlato con il mio ginecologo, visto che ho l'endometriosi, e lui mi ha detto che la febbre non è correlata all'endometriosi.
L'endo è situata nell'ovaio sn (endometrioma), quest'ultima è adesa all'utero. Ho nuduli di endometriosi nel legamento utero-sacrale.
Premetto che ho anche una rettocolite ulcerosa, ora in fase di remissione.
Cordiali Saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Credo che neppure la rettocolite, in remissione come riferisce, possa essere chiamata in causa. Ha effettuato degli accertamenti ematici ?


Cordialmente

[#2] dopo  
Utente 267XXX

Iscritto dal 2012
Si gli ho effettuati.
Per quanto riguarda l'esame emocromocitometrico:
- normal wbc pop;
- normal rbc pop;
- normal plt pop;
______________
Sideremia: 29
V.E.S
I ora : 17
II ora: 45
IK: 19,75

Proteina C reattiva: 1,75
Ca 125:267,73
_____________________________

Ho effettuato anche una ecografia addominale, prima di avere la conferma precisa dell'endometriosi, l'esito è stato il seguente:

La colecisti presenta una modesta quantità di fango in sede infundibulare.
Si apprezza un ispessimento delle pareti del sigma e dell'appendice cecale come si osserva nelle condizioni di flogosi con presenza di falda liquida periappendicolare ed in sede pelvica e con evidente incremento della fisiologica falda liquida nel Douglas. Presenza di alcuni linfonodi reattivi in sede periappendicolare delle dimensioni maggiori di 15 mm.
[#3] dopo  
Utente 267XXX

Iscritto dal 2012
Si gli ho effettuati.
Per quanto riguarda l'esame emocromocitometrico:
- normal wbc pop;
- normal rbc pop;
- normal plt pop;
______________
Sideremia: 29
V.E.S
I ora : 17
II ora: 45
IK: 19,75

Proteina C reattiva: 1,75
Ca 125:267,73
_____________________________

Ho effettuato anche una ecografia addominale, prima di avere la conferma precisa dell'endometriosi, l'esito è stato il seguente:

La colecisti presenta una modesta quantità di fango in sede infundibulare.
Si apprezza un ispessimento delle pareti del sigma e dell'appendice cecale come si osserva nelle condizioni di flogosi con presenza di falda liquida periappendicolare ed in sede pelvica e con evidente incremento della fisiologica falda liquida nel Douglas. Presenza di alcuni linfonodi reattivi in sede periappendicolare delle dimensioni maggiori di 15 mm.
[#4] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Valuti con un gastroenterologo o chirurgo al situazione appendicolare. Reputo, però, che abbia già effettuato tale percorso.

Saluti

[#5] dopo  
Utente 267XXX

Iscritto dal 2012
No purtroppo non l'ho effettuato, perchè l'ecografo mi ha detto di smettere di prendere la tachipirina per far esordire il tutto ma a volte i dolori sono molto forti e non ce la faccio a non prenderla.
Comunque mi metterò in contatto con il gastroenterologo.
La ringrazio per la veloce risposta.
[#6] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Di nulla e auguroni (mi aggiorni).