Ritardo ciclo

Buonasera, ho bisogno di un parere, una mia amica da novembre ha sempre le mestruazioni in ritardo, inizialmente di una settimana poi di 2 e questi ultimi due mesi ha avuto un ritardo di 20 giorni, lei è molto preoccupata, crede di avere chissà quale malattia. Volevo chiedervi se secondo voi dovrebbe fare qualche accertamento, che tipo di analisi del sangue potrebbe fare oppure se è una cosa normale e quindi non si deve preoccupare eccessivamente. Aspetto una vostra risposta, grazie e cordiali saluti.
[#1]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
Gentile utente,
per gli scarni dati che riferisce posso dirle che le cause che portano al ritardo o ad una mancanza di mestruazioni possono essere (esclusa uno stato gravidico) di diversa natura: l'assunzione di contraccettivi, da eccesso di stress oppure da una scarsa alimentazione priva di grassi sani e sotto peso, o turbe ormonali, etc.

Consigli alla sua amica una visita ed un inquadramente ginecologico.

Saluti

Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2]
dopo
Attivo dal 2011 al 2012
Ex utente
Gentile Dottore la ringrazio molto per la sua risposta, per quanto riguarda la mia amica ha 22 anni non usa contraccettivi, non è incinta, non è sottopeso e fino ad ora non ha mai avuto un'alimentazione scarsa per quanto riguarda lo stress è stressata solo per il fatto che non ha il ciclo regolare. la sto convincendo a fare una visita, secondo lei potrebbe essere qualche cosa di grave? la ringrazio ancora cordiali saluti.
[#3]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
Non credo che,
per quanto mi dice,
ci siano elementi per emettere sospetti diagnostici che possano avere una qualche validità.

Ritengo indispensabile un corretto inquadramento clinico a cui seguirà quello diagnostico.

Saluti
[#4]
dopo
Attivo dal 2011 al 2012
Ex utente
va bene la ringrazio cordiali saluti.
[#5]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
Cordiali saluti anche a lei.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio