Utente 254XXX
Buongiorno a tutti,
Circa 1 mese fa sono stata soggetta, improvvisamente e senza aver ingerito cibi o fatto cure con farmaci, ad orticaria gigante che, dopo
svariate cure con deltacortene, pafinur e zirtec, continua a
recidivare ogni 36 ore dalla sospensione dell'antistaminico.
Attualmente ho effettuato esami del sangue con emocromo+formula,
ricerca parassiti feci ed esame urine, tutto nella norma senza valori
fuori range.
Ho inoltre eseguito una visita allergologica con prick test, senza
risultati ed ora l'allergologo ha prescritto ige tot Ige spec ch3
ch4 ch1 inibitore e sostituito lo zirtec con stugeron.
È una terapia valida ? Cosa sono gli esami del sangue prescritti? Sono esami che potrebbero portare alla luce situazioni gravi?
Grazie e saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Egregio utente,
l'orticaria spontanea, una volta esclusa la presenza di condizioni associate, deve essere semplicemente trattata come tale per permettere una qualità di vita normale. Il percorso diagnostico applicabile potrebbe essere quello relativo alle forme croniche (anche se la Sua non lo è ancora "ufficialmente"), sul quale esiste un certo consenso.
Riguardo alla terapia: per essere indotti a modificare un trattamento efficace dev'esserci qualche motivo, che per ovvie ragioni non posso conoscere.
Saluti,