Utente 674XXX
Salve,
da oltre un mese continuo ad avere dei dolori (a volte acuti, altre sopportabili) sia in corrispondenza del colon ascendente (quando il medico palpa sento dolore), sia più in basso e più a destra in corrispondenza della zona pubica e del testicolo destro.
Esami dell'ultimo mese:
- Emocromo (3 volte) OK
- Urine (2 volte) OK
- Ecografia addome completo (3 volte) - lieve calicopielectasia rene dx con modesta dilatazione vie urinarie
- Colonscopia OK ma la sonda non è riuscita ad arrivare al tratto ascendente, devo fare il clisma opaco a breve
- Diretta RX Addome OK

Un'urografia di 5 anni fa mostrava una genicolatura del giunto.
Un check up del sangue completo di 7 mesi fa era tutto OK (PSA 0,6)

I medici continuano a dirmi che non ho nulla e l'urologo mi ha prescritto una cura
a base di ProstaMEV ed in effetti qualche sintomo di prostatite si è manifestato (gocciolio, esitazione nell'urinare, pesantezza pubica, dolore base ileo dx).

Il fastidio in fossa iliaca dx è incessante. Il colon duole solo se premo. Anche il bacino e la colonna spesso sono indolenziti.
Aggiungo inappetenza a fasi alterne, forte nausea e acidità verso le 6 del mattino mentre sono ancora a letto, sonnolenza e spossatezza giornaliera.
Questa situazione persiste da oltre un mese e sto iniziando ad allarmarmi.
Potreste darmi un consiglio?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Credo sia indispensabile vedere l' esito del clisma opaco prima di fare altre ipotesi.Auguri!
[#2] dopo  
Utente 674XXX

Iscritto dal 2005
Buongiorno,
vista la vs gentilezza e disponibilità ne approfitto per dare un aggiornamento.
Sintomi attuali:
- solito dolore addome dx, solo se palpato
- frequenza evacuazioni 1 ogni 3-4 giorni con feci molli
- pesantezza arti e indolenzimento muscolare e osseo con crampi ai polpacci
- formicolii e parestesie notturne in varie zone

Ultimi referti:
- clisma opaco: negativo
- TAC testa senza contrasto: negativo
- esame feci: coprocoltura negativa, parassiti negativa, presenza di lipidi, saponi, acidi grassi, fibre vegetali e cellule di nothnag

Il mio medico brancola nel buio.
Qualche suggerimento?
Vista l'assenza di febbre e sintomi infettivi, da ingnorante mi viene il sospetto di una intolleranza alimentare. Sarebbe compatibile con il quadro sintomatologico? In questo caso come dovrei procedere?
Grazie per tutte le informazioni che saprete darmi. Sto passando davvero un brutto periodo.
Cordiali Saluti
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe D'Oriano
36% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Dalla sintomatologia descritta,e dagli esami eseguiti penso che la maggir parte dei suoi problemi sia di competenza urologica.