Utente 277XXX
ciao vorrei sapere se la trombosi puo' verificarsi anche alla coscia.
Mia nonna ha un gonfiore alla coscia e il medico curante ci ha parlato di trombosi e gli ha dato da fare delle punture di claxane, una al giorno.Mi nonna è allettata da quasi cinque anni a causa di un ictus che l'ha paralizzata e ha molti problemi tipo insufficienza renale diabete sbalzi di pressione.Vorrei un consiglio perchè siamo preoccupati

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
20% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Gentile utente buon giorno, una trombosi si può verificare a qualsiasi livello e se il vostro medico ha fatto tale diagnosi non c'è motivo di dubitare, anche perchè la nonna, da quanto ci racconta è un soggetto con una situazione favorente in quanto allettata. La terapia è quella classica in questi casi.
Comprendo la vostra preoccupazione, ma l'impostazione sembra corretta ed in linea coi protocolli terapeutici, di più non si può dire per i limiti della medicina telematica.
Saluti.
[#2] dopo  
Utente 277XXX

Iscritto dal 2012
buongiorno dottoressa Martin,
grazie x avermi risposto comunque quello che a noi preoccupa e che ci dicono che puo spostarsi l'embolo e arrivare ai polmoni o ai reni provocando qualcosa di grave è vero?puo' succedere?
La ringrazio Saluti.
[#3] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
20% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Gentile utente buon giorno, la nonna è allettata, affetta da altre patologie e, anche se non sappiamo l'età, la trombosi diagnosticata è vero che si può complicare per il distacco di un frammento che può andare a posizionarsi ovunque: quelle da Lei citate sono tra le complicanze più gravi.
La terapia iniziata comunque serve a coprire da tale rischio ed a rendere più fluido il sangue.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 277XXX

Iscritto dal 2012
Gentile Dottoressa,
grazie x i suoi consigli ora saro' piu' serena.
Distinti saluti