Utente 163XXX
Salve vi scrivo perchè è da un pò di tempo che presento un dolore strano anche se non lo tengo di continuo ma solo ogni tanto... specialmente al mattino.
In pratica quando mi abbasso o quando mi alzo dal letto accuso un lieve dolore al petto... credo sia sotto lo sterno.. sinceramente non so dirvi dove di preciso ma la sona più o meno è quella... Ora da voi non voglio sapere la patologia o altro perchè so benissimo che è impossibile... ma almeno più o meno a quale organo potrebbe essere dovuto e se c'entra il fatto che sono vistosamente aumentato di peso (circa una decina di chili in 2 mesi)....

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Alla sua giovane eta' l'unica patologia di interesse chirurgico che si puo' sospettare e' un reflusso gastrico. E' buona norma pero' indagare sempre e comunque i dolori retrosternali sottoponendosi per prima cosa ad una visita cardiologica: quest'ultimo aspetto pero' non e' pertinente all'Area dove ci troviamo (Chirurgia) ma dovrebbe trattarlo con i Colleghi della Cardiologia.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 163XXX

Iscritto dal 2010
Io sto un pò preoccupato perchè al collo ho anche 2 linfonodi al collo... Quindi mi stanno venendo delle paranoie...
Il peso non c'entra nulla quindi?
[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
L'aumento di peso puo' favorire l'insorgenza o il peggioramento del reflusso gastro-esofageo: in questo senso dunque c'entrerebbe!
Cordiali saluti