Utente 235XXX
Buonasera, ho sentito parlare di sindrome di De Lorenzo, caratteristica di donne normopeso ma con una percentuale di massa grassa pari a quella di individui obesi, con i relativi rischi associati. Vorrei sapere come sia possibile calcolare tale massa grassa, se sia evidenziabile anche attraverso i valori ematici (ad esempio colesterolo, glicemia, ecc), se possa servire una bilancia apposita... E, nel caso effettivamente la percentuale sia in una fascia di rischio, come bisogna agire? Perdere ulteriore peso? Cambiare alimentazione? E'possibile una percentuale di massa grassa così elevata anche in soggetti prossimi al sottopeso?
Ringrazio per l'attenzione.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
16% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. utente,

è possibile una valutazione della composizione corporea (Massa Grassa, Massa Magra e Acqua Corporea Totale) effettuando l'Esame Impedenziometrico.

Cordiali saluti.