Utente 278XXX
buongiorno, soffro da sempre di eiaculazione precoce di tipo primario.
recentemente mi sono rivolto a due andrologi che mi hanno fornito pareri che mi hanno disorientato. Il primo medico mi ha consigliato di assumere il farmaco levitra da 10 mg 1 ora prima del rapporto e di ripetere ciò 4 volte. il secondo medico è contrario al trattamento proposto dal collega, perchè ritiene trattasi di un problema di natura psicologica e mi ha consigliato l'utlizzo della pomata emla per escludere l'ipersensibilità del glande.
grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Gent.le utente,
capisco che a qs punto la confusione possa diventare massima ma
Purtroppo non mi sento d'accordo con il primo collega (Il levitra è utile nelle impotenze psicogene) mentre mi sento d'accordo in parte con il secondo : il problema è di natura psicologica .
Nell'e.p. non si riesce a percepire le sensazioni che fanno fermarsi in tempo utile prima dell'eiaculazioni e quindi la pomata anestetica non può risolvere il problema.
La miglior soluzione è quella di recarsi con la propria partner da uno psicologo sessuologo anche se alla sua età il problema rischia di essersi cronicizzato.
Cordialmente.