Utente 260XXX
Salve, altre volte ma stasera molto più forte, ho avuto un malore che non riesco nè io nè 3 medici che ho consultato, a capire cosa sia, se attribuirlo a un attacco di pressione alta (cosa per me strana: sono piuttosto magra, ho 49 anni, colesterolo ok e anzi, soffro di pressione bassa da sempre) o di cuore (che però da elettro ed ecocardiogramma di qualche mese fà non è risultato niente), di sicuro è stato escluso panico.
Si presenta, anche se in intensità diverse, sempre nello stesso modo ma in circostanze diverse. Praticamente improvvisamente un orecchio incomincia a zonzare poi sempre più forte, forte con un fohn nell'orecchio, in un istante sento sangue in testa, collo caldo e pulsante, vedo nero, cominciano le palpitazioni sempre più forti, fortissime, poi formicolio e insensibilità agli arti, pesantezza, affanno forte e a volte difficoltà di respirazione, no sudore, no disturbi intestinali. Il tutto è molto veloce, però a volte dopo una decina di munuti si ripete. Io resto calma, aspetto che passi, e anche se un pò stordita riprendo a fare quello che stavo facendo, per esempio lavare i piatti, stare al pc, cucire...Stasera ero sdraiata, avevo avuto una brutta discussione molto animata in casa, sfinita ed esausta sono crollata a letto, ero già affaticata di mio stasera e quindi posso immaginare che le concomitanze negative abbiano potuto peggiorato la situazione e così l'attacco (era almeno 1 mese e 1/2 che non ne avevo), è stato molto più forte e la vampata di calore interno si è estesa in tutto il corpo dal collo, e poi anche un pò sudore freddo e semiparesi gambe, sarà durato forse 2 munti ma interminabili, e poi un pò di tremore; dopo una mezz'ora circa in forma più lieve, l'attacco si è ripetuto.
Per riuscire ad alzarmi dal letto ci ho messo 3 ore, ero tutta bloccata, gambe e braccia quasi insensibili, però ho voluto alzarmi ugualmente e pian piano sono risucita a sciogliermi e ripartire!
Bruttissima esperienza, e per regolarmi vorrei capire, se potete aiutarmi, se può essere dipeso a sbalzi di pressione o se devo continuare ad indagare sul cuore.

Ringrazio in anticipo e saluto i dottori che vorranno rispondermi.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
E' opportuno che lei misuri la pressione arteriosa durabnte questi episodi.
Ritengo utile inoltre che lei esegua un holter cardiaco delle 24 ore
Cordialita'
[#2] dopo  
Utente 260XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio, farò questi tentativi.
Buon fine settimana.