Utente 275XXX
Gentili Dottori,
sono 4 mesi che sto combattendo con una congiuntivite che non mi permette di poter tollerare l' uso di lenti a contatto morbide.
Il sintomo senza indossare lenti è quello di occhio secco e leggera secrezione biancastra gelatinosa.Con le lentì i sintomi sono forte fastidio(in particolare occhio sinistro) e abbondante secrezione.Gli occhi nn appaiono rossi ma quando indosso le lenti, la congiuntiva appare rossa con delle piccole intaccature verticali(ancora più rosse) e biancastra nella parte della congiuntiva più vicina all' occhio.Un' oculista ha trovata sotto la palbebra superiore dei follicoli ma non così grandi da parlare di congiuntivite giganto-papillare.Lui crede si tratti di allergia ai liquidi di conservazione ma io ne dubito visto che le ho sempre tolerate senza problemi.Cosa posso fare?Può essere utile una terapia a base di cortisonici e antistaminici?Quale potrebbe essere la causa?Cordiali saluti,buone feste.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
esegua per cortesia uno striscio congiuntivale con ricerca CLAMIDIA
[#2] dopo  
Utente 275XXX

Iscritto dal 2012
Io non riesco acapire perchè il problema si presenti quasi esclusivamente solo con il porto di lenti a contatto.Non è niente che si possa vedere in una normale visita tramite microscopio?.Mi hanno visitato 3 oculisti diversi ma uno mi ha dato una cura di betapioptal,un altro antistaminici e colliri e un altro ancora nulla.
Per lo striscio congiuntivale che tipo di impegnativa dovrei fare?
Saluti
[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
impegnativa

" striscio congiuntivale per congiuntivite resistente a terapia"

chieda al suo medico di base