Utente 281XXX
Gentile dottore, recentemente un dermatologo mi ha diagnosticato (dopo brevissima visita di non più di 5 minuti) psoriasi inversa nella zona perianale ed interglutea e al cuoio capelluto. Per la testa mi sono stati prescritti diversi shampoo, ma per la zona fra i glutei mi è stato prescritto del protopic 0,1%, due volte al giorno per un mese. Ho letto informazioni non rassicuranti sui suoi effetti collaterali (linfomi e carcinomi della pelle) e l'uso per me sarebbe off-label. Secondo voi è il caso di usarlo o di rivolgermi ad un altro dermatolo per avere un secondo parere e magari provare prima con altri farmaci meno rischiosi?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile utente,
Ammesso che la diagnosi di psoriasi sia giusta, trovo eccellente l'efficacia del protopic in sedi genitali e perianali senza gli effetti a lungo termine degli steroidi. Non penso che il cortisone topico utilizzato in queste sedi per lunghi periodi possa essere considerato farmaco piú sicuro. Non avendo ancora il protopic indicazione per la psoriasi formalmente viene prescritto off label ma questo, se condiviso ovviamente dal paziente, non rappresenta un rischio aggiuntivo.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 281XXX

Iscritto dal 2012
Grazie della risposta!