Utente 259XXX
Salve dottore, le rubo un pò del suo prezioso tempo perchè ho bisogno di alcune risposte. Ho 53 anni da alcuni anni ho iniziato ad avere dei problemi saltuari di erezione durante il rapporto sessuale, qualche anno fà ho fatto delle cure a base di antidepressivi, comparendomi questo sintomo ne parlai col medico curante che mi ripete sempre che e questione di testa facendomi provare a volte il viagra, il cialis,ed altri- di mia iniziativa ho provato vari integratori blupill ed altri con qualche successo. Il mio problema e che durante il rapporto va giù ed io mi sento tanto stanco da non farcela, premetto che mi stò curando per la pressione e sto assumendo etanololo e enapren, questi possono aver inciso in qualcosa? visto che in questo periodo è aumentato, cosa posso fare debbo assumere sempre qualche integratore o altro? Poi dopo il rapporto il glande diventa pieno di brufoli con forti bruciori al giorno successivo la pella diventa rigida / liscia e stretta che si spezza per far passare il glande, il medico ci ha fatto fare diverse cure ma non e cambiato nulla, brucia sempre ed a mia moglie porta un forte prurito ho chiesto se fosse caso di fare qualche visita andrologica ma ripete sempre che è colpa mia, della mia testa cosa posso fare? navigando in internet ho letto che fanno male le assunzioni prolungate di questi medicinali e così?
Grazie per avermi concesso un pò del suo tempo e le auguro buone feste

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non e' piu' il caso di alimentare il Suo stato ansioso depressivo seguendo di volta in volta intuizioni non suffragate da una rigorosa diagnosi.Va da se che,dinanzi ad uno stato depressivo,anche la sessualita' ne risenta ma,trovando il giusto equilibrio,la medèsima si ristabilira' in termini di benessere.Quanto alla balanopostite,continuerei a trattare la coppia,per evitare il fenomeno del ping pong,approfondendo anche l'aspetto diagnostico con esami batteriologici.Soffre di diabete?Cordialita'
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

oltre alle corrette e precise indicazioni ricevute dal collega Izzo, che mi ha preceduto, se desidera poi avere più informazioni su queste tematiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli pubblicati sempre sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1234-nuove-terapie-emergenti-trattamento-disfunzione-erettile-de.html .

Un cordiale saluto.
[#3] dopo  
Utente 259XXX

Iscritto dal 2012
Ringrazio gentilmente per le risposte, no non soffro di diabete, ho il colesterolo alto non è dovuto all'alimentazione bensì ad una famigliarità.
Ho consultato i link ... grazie di cuore e buone feste
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Ricambio gli auguri per un Felice Anno Nuovo.