Utente 286XXX
Buonasera,

Mio papà, di 58 anni, ha provato la pressione questa mattina a digiuno (ultimamente lo abbiamo visto più agitato del solito) e aveva 170 la massima e 116 la minima. Oggi pomeriggio dopo pranzo l'ha riprovata e aveva 175 la massima e 120 la minima.

Abbiamo consultato il medico di base, il quale gli ha prescritto un diuretico (esidrex 1 compressa la giorno) e ha fissato un appuntamento per martedì prossimo.

Visto che sono presenti vari e gravi episodi di familiarità, potrete capire la nostra apprensione. E' il caso di recarsi al pronto soccorso visto che alla visita manca una settimana?

VI ringrazio per l'attenzione,
Cordiali Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
E'molto probabile che suo padre presenti un'ipertensione arteriosa da trattare farmacologicamente (ma non condivido il diuretico prescritto). Conviene continuare il monitoraggio dei valori pressori e se dovessero ancora risultare elevati consiglio di consultare un cardiologo di fiducia.
Cordialità