Utente 286XXX
Buonasera,

Mio papà, di 58 anni, ha provato la pressione questa mattina a digiuno (ultimamente lo abbiamo visto più agitato del solito) e aveva 170 la massima e 116 la minima. Oggi pomeriggio dopo pranzo l'ha riprovata e aveva 175 la massima e 120 la minima.

Abbiamo consultato il medico di base, il quale gli ha prescritto un diuretico (esidrex 1 compressa la giorno) e ha fissato un appuntamento per martedì prossimo.

Visto che sono presenti vari e gravi episodi di familiarità, potrete capire la nostra apprensione. E' il caso di recarsi al pronto soccorso visto che alla visita manca una settimana?

VI ringrazio per l'attenzione,
Cordiali Saluti
[#2] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività +48
20% attualità +20
20% socialità +20
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
E'molto probabile che suo padre presenti un'ipertensione arteriosa da trattare farmacologicamente (ma non condivido il diuretico prescritto). Conviene continuare il monitoraggio dei valori pressori e se dovessero ancora risultare elevati consiglio di consultare un cardiologo di fiducia.
Cordialità