Utente 288XXX
Gentili dottori,

avrei una domanda riguardante la dimensione del pene.

Come potete vedere dall'età ho superato appunto la fase dello sviluppo.
Ora ritornando alle dimensioni, il pene misura 9cm allo stato "flaccido" e 13 cm in erezione(max 1 cm in meno o in più,ma stiamo su questa misura).
Ora quello che voglio chiedervi in primis è: sono misure normali,considerando anche la mia altezza,peso etc?

Inoltre ho notato questo: essendo forse una persona che a volte è ansiosa o comunque non sempre totalmente rilassata e forse considerando anche il freddo, ho notato che la dimensione allo stato flaccido che vi ho scritto(9cm)non è sempre "vera", nel senso che spesso mi ritrovo con il pene con una misura di 5-6cm allo stato flaccido. Da quello che so è normale,perchè in stato di freddo o quando si è ansiosi o cose del genere,c'è l'avvicinamento massimo del pene(e anche dei testicoli)al corpo. Però quindi non capisco,la misura "reale" del mio pene è quella di 9cm o l'altra?

Diciamo che questa seconda domanda è pura curiosità,mi interessa maggiormente la prima parte della domanda che vi ho esposto e nel caso di risposta negativa,recandomi da un andrologo,quali consigli/migliorie potrebbe darmi a riguardo?


Grazie in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore ,

le misure da lei indicate rientrano, anche per le sue caratteristiche "somatiche", perfettamente nella norma.

Le dimensioni da considerare nella norma sono quelle a situazione ambientale ideale.

Se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questo particolare tema andrologico, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/202-misure-pene.html .

Un cordiale saluto.


[#2] dopo  
Utente 288XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio molto dottore per la risposta, e grazie anche per l'articolo,lo leggerò con attenzione.


Gentile dottore,ho letto l'articolo e alla fine come Lei diceva,le misure sono giuste. Comunque nell'articolo,nella parte finale,si parlava di misure calcolate con il pene in "massima trazione".
Questo cosa significa?Cioè quando,come dicevamo,la persona è rilassata e quindi il pene è più grande del normale, o si tratta di un termine medico per indicare altro?
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
E' un termine che indica la necessità, prima della misurazione di procedere ad una trazione delle strutture elastiche del corpo cavernoso.

Detto questo poi, come spesso ripeto da questo sito e vista la sua "giovane" età, approfitti di questi "disturbi" e non sicurezze, per conoscere finalmente, se non ancora fatto, il suo andrologo di fiducia.

Impari dalle sue compagne e dalle donne che la circondano che sicuramente, alla sua età, già conoscono il loro o la loro ginecologa.

Un cordiale saluto.
[#4] dopo  
Utente 288XXX

Iscritto dal 2013
Ok,grazie ancora dottore.

Saluti.
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Fatta la valutazione con il suo andrologo poi ci aggiorni.

Cordiali saluti.
[#6] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

ùlei ha un pene assolutamente normale per la "razza italiana".
In riposo il pene si "rimpicciolisce" è normale ! Non deve fare nulla !
cari saluti
[#7] dopo  
Utente 288XXX

Iscritto dal 2013
Perfetto, grazie anche a Lei dottore.