Utente 291XXX
Ho effettuato un ecodoppler scrotale nel mese di febbraio ed esso ha evidenziato a sinitra un varicocele di 1 grado con lieve inversione della manovra di valsalva e una ciste di 12mm nell'epididimio. Spermiogramma nella norma.

Da tre giorni il mio scroto non è in posizione rilassata (in basso) è rigido (all'insù) come quando ci si fa un bagno a mare con acqua fredda, per intenderci. Il testicolo sinistro rispetto al destro è più gonfio sembra proprio una palla ben rotonda e rispetto al destro è leggermente più alto e più gonfio lateralmente, ed inoltre mi fa un pò male lo sento pesante.

Il mio medico mi ha detto che un varicocele di primo grado non può portare a particolari disturbi. Questo atteggiamento assunto dallo scroto e sopratutto del testicolo sinistro è conseguenza del varicocele?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

il suo medico ha ragione, il varicocele di I° non da dolorabilità, sarebbe necessario valutarlo attraverso un'ecografia ed eventualmente eseguire degli esami culturali per valutare se fosse presente un'infezione, lo specialista visitandola deciderà come procedere.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 291XXX

Iscritto dal 2013
l'ecodoppler scrotale l'ho effettuato a febbraio in questo poco lasso di tempo lei pensa possa essere peggiorata la situazione???

Riferisco anche che quando esco da una doccia calda lo scroto torna nella norma
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
non è peggiorata la situazione ma l'ecografia valuta anche l'ecogenicità e le morfologia dei tessuti e quindi ci da un'indicazione sui suoi testicoli.

cordialità
[#4] dopo  
Utente 291XXX

Iscritto dal 2013
Mi scusi la mia ignoranza in campo medico ma l'ecodoppler non è un ecografia con in più lo studio della circolazione del sangue? Quindi se ci fosse stato qualcosa di anomalo non si sarebbe visto attraverso l'ecodoppler scrotale???

Siccome ho da qualche mese finito una lunga cura per una prostatite. Ovviamente lei non mi ha visitato e quindi non può darmi una diagnosi, però i sintomi sopra citati (gonfiore, dolore ecc e rilassamento dello scroto dopo la doccia) le fanno più pensare ad un problema legato al varicocele o alla prostatite???? Visto che dagli esami ho questi due problemi. Grazie sempre per la sua disponibilità
[#5] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
un referto medico di ecografia deve riportare ciò che si vede, sia esso nella normalità o patologico indicando ecogenicità, morfologia, volumi testicolari ecc..

Le sensazioni del dopo doccia devono confrontarsi con l'obbiettività in sede di visita.

Ancora cordialità
[#6] dopo  
Utente 291XXX

Iscritto dal 2013
Dall'ecografia apparte varicocele e ciste nell'epididimo sono tutte cose nella norma.

Ho chiamato ieri il mio andrologo e mi ha detto ke dai sintomi che gli ho riferito visto che ho anche avuto qualche linea di febbre lui è propenso a pensare che si tratti di un infezione/infiammazione dell'epididimo del testicolo sx e mi ha prescritto ribotrex una al dì per 3gg e reparilexin 2 al dì per 3gg e vuole che ci risentiamo dopo i 3gg.

Lei pensa che il mio medico possa avere ragione?
[#7] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Per fare una diagnosi di epididimite serve visitare il paziente.

Cordialita'
[#8] dopo  
Utente 291XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio di tutto volevo fare un ultima domanda.

Probabilmente non è il mio caso però mi è sorto un dubbio, per adesso il mio andrologo è fuori italia per lavoro.

Quando un soggetto ha un idrocele il testicolo interessato è sempre più gonfio, oppure in momenti della giornata può risultare uguale all altro??

Il mio testicolo gonfia e sgonfia però ho questo dubbio. Grazie sempre x la disponibilità
[#9] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
dipende dal tipo di idrocele e comunque non è il suo caso