Utente 109XXX
Salve,
vi spiego la mia situazione. Circa 15-18 giorni fa ho avuto una piccolissima influenza...naso chiuso e poca poca tosse. Dopo un paio di gg il naso si è liberato...e mi è rimasta solo un pò di tosse (presi spiramicina x 6 compresse e actigrip...). Con il passare dei giorni la tosse è diventata piu forte, era l'unico sintomo che avevo....era (a mio parere secca), di produzione di muchi con la tosse ve ne sono stati pochi, e concentrati in poche giornate (nessun sangue in questi muchi).
Poi sembrava si stesse calmando un pò e invece è tornata....domenica scorsa, quindi dopo circa 10gg o poco piu di tosse....senza motivo, sono andato dalla guardia medica che mi ha diagnosticato una faringite (placche alla gola anche) e ascultando i polmoni disse di non aver sentito nulla di particolare e quindi se non passava avrei dovuto fare un RX torace.
In tutti i casi mi ha prescritto ZITROMAX per 3gg e Bentelan mattina e sera. Ho iniziato la cura Sabato 6 aprile e da quando ho iniziato la cura fino a due gg fa (quindi per quasi 5gg) mi sentivo accaldato sopratutto al mattino, anche se febbre non sembrava, visto che non ha mai superato i 37 se non di pochissimo. Anche la sera tornavo ad essere un pò accaldato...ma molto la mattina.
Ho finito la cura due giorni fa...sto solo prendendo il bentelan, oggi ultima compressa di sera.
Solo che da due giorni continuo a svegliarmi caldissimo (anche se il termometro continua a segnare sotto i 37...) sopratutto mi sento accaldato in volto. Ieri andando dalla guardia medica dice che forse è normale e per la tosse che cmq continua ad esserci...mi è stato dato l'ANSIMAR. La tosse è ancora secca...con colpi frequenti in alcuni momenti della giornata (mattina, notte fonda e talvolta durante la giornata). Ogni tanto tossisco talmente forte che sento quasi vibrare.
Per la guardia medica è tracheite....e ho avuto solo questo sciroppo.
Ora ad oggi, con lo sciroppo ho cmq piccoli colpi di tosse (abbastanza frequenti), sono sempre accaldato...e durante il gg (anche ieri) la febbre è proprio salita e per un pò ho anche avuto i brividi. Poi nella sera è calata.
Cmq la sensazione di essere accaldato c'è sempre e passa solo in alcune parti (pomeriggio di solito) della giornata.
Onestamente mi sto spaventando....non sto prendendo neanche piu nulla...ho paura che non sia un influenza...sopratutto quando mi è stato detto dell' RX Torace...
è normale che una tosse per una tracheite duri cosi tanto? E che solo dopo 15 giorni inizio ad avere un pò di febbre...che fra le tante cose viene al mattino?
Io soffro di emicrania ma in tutto questi giorni non ho avuto neanche un mal di testa e quasi mai il naso tappato (solo due volte la notte...ma lievemente).
Ho fatto tirocinio in ospedale durante i gg del raffreddore...sono studente di infermieristica, ho 23 anni e peso quasi 80kg. Ogni tanto nella mia vita ho i linfonodi sottomandibolari che si ingrossano....non ho sofferto di nulla in particolare. Attendo notizie.
Vi ringrazio in anticipo.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
16% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. utente,

(una mia curiosità) come mai è ricorso alle cure del servizio di Continuità Assistenziale e non a quelle del Suo Curante?!

Per caso è un fumatore?!


Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 109XXX

Iscritto dal 2009
Salve,
non sono un fumatore. Non sono andato dal medico curante perchè sono studente fuori sede e quindi ho utilizzato il servizio di continuità assistenziale.
Mi ha visitato cmq anche il mio medico che mi ha prescritto augmentin e aerius.
La tosse sta calando ma ancora c'è, l'accaldamento anche sta calando...
Speriamo bene...anche se onestamente cosa sia ancora non l'ho capito!!
[#3] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
16% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Bene!

A questo punto si attenga alla terapia prescritta dal collega Curante e soltanto al persistere della sintomatologia si renderà necessario eseguire un Rx. torace.


Buona giornata.
[#4] dopo  
Utente 109XXX

Iscritto dal 2009
Ormai è passato un altro mese (ormai sono quasi due mesi di tosse) e sono spariti tutti i sintomi ma è rimasta la tosse. La notte non ho piu la tosse, ma la mattina dopo una decina di minuti che mi sono alzato inizia nuovamente e persiste per tutta la mattina (meno frequentemente di prima ma c'è...), poi sparisce e torna durante il giorno, per sparire poi quando mi addormento.
Attualmente sto prendendo l'Aerius la sera e la mattina prendo l'Antra per il reflusso (che non ho piu e che ho avuto per un piccolo periodo di tempo).
Il fastidio che mi fa tossire sembra provenire dalla gola (profonda) anche se poi quando tossisco ovviamente forse, sento anche un fastidio al petto.
Come devo fare? Passerà mai questa tosse?
Devo preoccuparmi?
[#5] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
16% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Gent. utente,

a questo punto è necessario che si sottoponga ad una valutazione clinica finalizzata a chiarire le precise cause di questa Sua tosse persistente.

L'incontro diretto col Suo Curante è a questo punto inevitabile.


Cordialmente.