Utente 299XXX
Salve Dottore, le spiego il mio problema:
Dal 2005 mi vedo delle macchie bianche sulla schiena , nelle parti laterali alla schiena , sulla pancia e sulle spalle. Non può capire il disagio che provo , mi sento una malata e quando si decide di andare al mare mi devo armare solo di coraggio e dire a tutti che i funghi non sono contaggiosi... Durante tutti questi anni mi sono sottoposta a diverse visite da diversi dermatologi che hanno avuto tutti lo stesso stile nel controllo e cioè farmi togliere la maglietta, e subito sedersi dietro la scrivania dicendo che sono funghi , prescrivendomi una volta delle pillole che mi hanno fatto stare male con vomito, giramento di testa e debolezza ma alla fine del trattamento durato 15 giorni nessun risultato. Un secondo controllo da un altro dermatologo sempre visitandomi solo con gli occhi, mi ha prescritto shampi e detersivi antimicotici, anche qui senza risultato, un altra mi ha detto che non mi devo esporre assolutamente al sole, un altro ancora mi ha detto che il problema è dato dal fatto che mangio poca frutta , e l'ultimo mi ha dato una crema antimicotica da spalmare sulle macchie che naturalmente non ha avuto nessun risultato.. Non so più cosa fare, sono disperata!!!!! Sono 8 anni che convivo con questo problema e non ne riesco ad uscire fuori... Perfavore aiutatemi

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
Innanzitutto va verificata la diagnosi , che dal suo racconto sembrerebbe pitiriasi versicolor , causata da un lievito che sulla sua pelle vira al patologico causando inestetismi per la sua azione acromizzante ,d'estate.
La diagnosi può essere confortata, oltre che dall'esame clinico, dalla luce di Wood e in casi dubbi anche da un colturale (infrequente).Una volta confermata la diagnosi si deve proporre una valida terapia , prev locale.
E
Ve ne sono, anche galeniche, efficaci
Torni dal dermatologo, per forza
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 299XXX

Iscritto dal 2013
Salve Dottore, la aggiorno sul mio stato adesso perché solo adesso posso dire che ho risolto. Ho lasciato perdere questa estate tutte le cure che mi hanno prescritto che comunque si sono rivelate sempre uguali nonostante abbia cambiato diversi medici, che anche se mi hanno controllato con delle luci viola la diagnosi è stata sempre quella di pitiriasi versicolor. In questa estate ho comprato un unguento dell'azienda Kiko ultraabbronzante( di colore marrone che una volta spalmato idrata , protegge e fa abbronzare di più) che dato il suo colore e la sua consistenza mi camuffava le macchie è ho deciso di prendere il sole dato che ero in vacanza con il fidanzato. L'ho utilizzato per tutta la settimana per tutto il tempo utile di sole della giornata in spiaggia. Non credevo hai miei occhi ma al ritorno dalla vacanza ero superabbronzata e senza una macchia e adesso posso confermare a distanza di mesi con la carnagione non abbronzata , non ho più macchie , la mia pelle è chiara ed uniforme.È perfetta. Ci tenevo a condividere questo grande risultato dopo 10 di vergogna che ho provato, finalmente mi sento libera. Spero che possa essere di aiuto questa mia esperienza. Cordiali Saluti