Utente 234XXX
Salve,
sono una ragazza di 23 anni e un mese fa ho abortito con la pillola RU486.
Dal giorno dell aborto ho avuto perdite di sangue per circa 3 settimane, poi dopo due giorni mi è venuto il ciclo; dal giorno del ciclo, abbastanza abbondante in alcuni giorni, mi sento sempre debole, se cammino mi sembra di avere esaurito le forze;
a volte ho la vista leggermente offuscata con giramenti di testa e difficolta a concentrarmi....in piu la mattina quando mi sveglio faccio fatica ad alzarmi dal letto,mi sento come se non mangiassi da una settimana..e con questa debolezza provo a mangiare tanto ma il cibo non mi da forza...
Quando sono andata a fare il controllo ginecologico(poche ore prima che mi venisse il ciclo) il ginecologo mi ha detto che l aborto è andato bene, ma io non so piu cosa fare con questo malessere che mi impedisce di svolgere le attivita quotidiane e di recarmi a scuola e al lavoro...
Ringrazio i gentili dottori di medici italia per la disponibilita;
Distiniti saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
20% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. utente,

è molto probabile che le continue perdite ematiche abbiano ridotto le riserve organiche di Ferro provocando uno stato anemico avanzato.

Le consiglio di effettuare urgentemente un controllo del sangue (in particolare emocromo completo, sideremia, ferritinemia) e di farsi prescrivere al più presto, dal Suo Curante, una terapia integrativa di ferro.

Se vuole mi aggiorni pure.


Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 234XXX

Iscritto dal 2012
Salve,
la ringrazio per l'immediata risposta e per la disponibilita
Ho prenotato una visita dal dottore...
La aggiornero dopo il risultato delle analisi,
Cordiali saluti