Utente 302XXX
Buongiorno, sono una studentessa fuori sede e da tre giorni ho un episodio di cistite, che stamattina è diventata emorragica (non mi sono preoccupata prima perché mi capita abbastanza spesso dopo rapporti sessuali di avere un po' di cistite, che mi passa però da sola nel giro di 24 ore). Essendo fuori sede in altra regione mi sono rivolta al pronto soccorso dove, dopo esame delle urine e visita ginecologica, mi hanno prescritto Monuril, dicendomi però di chiedere conferma, prima dell'assunzione, al mio medico di base, in quanto nel 1998 ho avuto un episodio di porpora di Schonlein Henoch. Giunta a casa ho telefonato al mio medico di base, ovviamente scoprendo che non è reperibile in quanto giorno prefestivo, cosa che avevo dimenticato. Chiedo dunque a voi un parere o un consiglio su a chi rivolgermi, perché non vorrei procrastinare ulteriormente l'assunzione del farmaco, dato che le emorragie durante la minzione continuano e il dolore è sempre più forte.
Vi ringrazio anticipatamente
[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
20% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. utente,

il farmaco riferito non è consigliato per una cistite emorragica!

Effettui al più presto un' urinocoltura con antibiogramma e nell'attesa beva tantissima acqua.


Cordiali saluti.