Utente 257XXX
Salve a tutti, da un pò di tempo ho il colesterolo alto, sia per la vita sedentaria e alimentazione ma soprattutto per predisposizione ereditaria visto che in famiglia lo abbiamo tutti alto. Fino ad ora mi bastava una compressa da 5 mg di crestor per tenerlo nella norma, ma basti pensare che l'ho sospeso per un mese perché ho preso un antibiotico e i valori sono schizzati a 300......l'ho ripreso e di nuovo sotto i 200.......il problema è che ho fatto anche le analisi per il cpk e ck, perché avevo letto che le statiste potevano far salire i valori, ed il primo (cpk) è uscito addirittura a 2200!! Per essere, due giorni prima delle analisi ero reduce da tre giorni di palestra ed era da molto tempo che non ci andavo infatti ero abbastanza indolensito......ora, da oggi ho sospeso il crestor dopo aver chiamato il mio medico curante, con lui mi vedrò lunedì, volevo sapere se tale aumento è dovuto al crestor (lo prendo solo da 5mg) oppure può essere dovuto all'attività fisica fatta nei giorni immediatamente precedenti alle analisi. Se dovuto al crestor, ci sono farmaci alternativi?? Per adesso il medico per telefono mi ha fatto il nome di un integratore, il tokaber.........Fatemi sapere, sono preoccupato, grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Rifaccia le CPK in assenza di attività fisica e durante l'assunzione del Crestor. Un lieve incremento è normale e se non comporta dolori muscolari può non esserne richiesta la sospensione. Tenga presente che probabilmente nel suo caso la statina è una molecola importante perchè agisce sul colesterolo prodotto dal fegato e non su quello introdotto con gli alimenti. In alternativa potrebbe essere un'idea l'utilizzo di una statina + blanda (ad esempio la sinvastatina) in associazione all'ezetimibe.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 257XXX

Iscritto dal 2007
Quindi andrebbe bene ad esempio rifare il cpk venerdì prossimo con riposo da oggi, continuando ad assumere il crestor? E volevo chiedere cosa ne pensa della pitavastatina ( di cui ho sentito parlar come parimenti efficace e con molti meno effetti collaterali) e se si trova in commercio. Infine, per dovere di informazione, le comunico che gli altri valori (ck, emocromo, transaminasi) sono usciti normali......ma questo valore così alto (2200 per l'esattezza) potrebbe davvero essere ricollegato all'attività fisica dei due giorni precedenti le analisi? Per capirci, ho fatto palestra lunedì+martedì+mercoledì e analisi del sangue venerdì. Grazie mille.
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Rifaccia la valutazione dell'indagine ematochimica in questione e poi ne riparliamo.....
saluti
[#4] dopo  
Utente 257XXX

Iscritto dal 2007
Ok, ripeterò l'esame tra qualche giorno, presumibilmente giovedì, e le farò sapere.
[#5] dopo  
Utente 257XXX

Iscritto dal 2007
Buonasera, oggi rileggendo le analisi ho visto che il cpk é a 2200 mentre il ck mb è 23...... Anche questo dato mi sta preoccupando visto che ho letto che il valore standard è 13.....può essere anche questo ricollegato alle statine e/o allo sforzo fisico? Grazie
[#6] dopo  
Utente 257XXX

Iscritto dal 2007
buongiorno, il nuovo esito delle analisi dopo statine e attività fisica sospesi per una settimana sono: cpk 140 e ck-mb 7, quindi l'allarme é rientrato.........ora, il medico curante ritiene che l'anomalia sia dovuta alla statina e non alla palestra sia perché ho fatto solo lavoro aerobico e sia perché la palestra l'ho fatta mercoledì mentre le analisi il venerdì, quindi c'è stato un giorno di pausa........mi ha detto di finirmi il tokaber (integratore al bergamotto che nel frattempo assumo avendo lasciato il crestor) e di rivedervi che mi segna un'alternativa, credo proprio l'ezetimibe.......lei ritiene che questo farmaco associato ad esempio alla simvastatina può essere efficace senza innalzamento del cpk? Grazie.
[#7] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Può provare....la sinvastatina presente nell'associazione con l'ezebimide e più blanda del Crestor.....
Saluti
[#8] dopo  
Utente 257XXX

Iscritto dal 2007
Buonasera. Oggi ho ritirato le analisi dopo una settimana di tokaber, alimentazione controllata e due sedute di palestra aerobica......siamo a 260, quindi ritengo che sia costretto a prendere il farmaco. Archiviato il crestor, il medico mi ha segnato il vytorin (lo prende già mio padre) 10+20.......mi chiedo come mai non abbia preferito partire dalla minima 10+10 considerato che già con il crestor da 5mg avevo avuto un cpk alto (20 mg di simvastatina saranno meno problematici?) e le volevo chiederLe tra quanto posso andare a farmi le analisi per misurare appunto colesterolo e cpk (oltre transaminasi, che comunque erano bassi col crestor, e glicemia). Grazie.
[#9] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Perchè chiede a me una cosa che avrebbe dovuto chiedere al collega che le ha prescritto quei dosaggi.....personalmente avrei optato per quelli più bassi vista la sua predisposizione ad avere elevati valori di CPK conseguenziali alle statine......
[#10] dopo  
Utente 257XXX

Iscritto dal 2007
Ho chiesto, mi ha detto che va bene questo visto anche il dosaggio del colesterolo.....chiedo solo quando posso fare le analisi, se si possono già fare tra una settimana o servono 15 giorni o più.....così valuto in tempi brevi se non tollero anche questa statina.
[#11] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Una settimana è un pò pochino...forse meglio 15 giorni.
Saluti
[#12] dopo  
Utente 257XXX

Iscritto dal 2007
Ok, le farò sapere.
[#13] dopo  
Utente 257XXX

Iscritto dal 2007
Egr. Dottore, oggi ho ritirato le analisi dopo 12 giorni di cura con il vytorin da 20mg, ecco i valori:

Colesterolo totale 154
Col. HDL 50
Col LDL 67
Trigliceridi 185
Transaminasi got 25
Transaminasi gpt 32
Cpk 136


Quindi il cpk non sembra risentire di questa statina, e ho abbassato notevolmente i valori del colesterolo, mentre sono rimasti altini i trigliceridi........che ne pensa??
[#14] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Direi che il risultato è accettabile, ma continui a monitorizzare le CPK (lo faccia per 3 volte ancora nel prossimo mese e poi meno frequentemente se i valori sono stabili e comunque in assenza di attività fisica). Per i trigliceridi c'è scarsa influenza da parte delle statine e quando necessario bisogna aggiungere acidi grassi Omega 3 (ma solo allorquando i valori superano i 200)....Attenzione alla dieta...
saluti
[#15] dopo  
Utente 257XXX

Iscritto dal 2007
Ok, grazie, la terrò aggiornato