Utente 262XXX
Salve,
Sono un ragazzo di 29 anni
In seguito alcuni di giorni passati con qualche dolorino intestinale e feci un pochino normali- lente, fatica dopo gli allenamenti( vado in palestra 2 -3 volte a settimana e assumo bcaa prima e dopo gli allenamenti, no gli altri giorni) e qualche giramento di testa, ieri subito dopo pranzo , ho incominciato a accusare un senso di pesantezza dolenzia all'altezza dei reni, specialmente quando urinavo, (urine trasparenti però ) e nausea, con alterazione febbrile (37,5). Così preoccupati, i miei mi hanno accompagnato al ps, dove ho raccontato il tutto, e così mi hanno fatto prelievo del sangue, eco addominale e rx torace, pensando a una colica renale o biliare. Tutto negativo, apparte nel sangue, valori più alti del normale di alt gpt 50 (5-40), Ldh 455 (210-400) , Ast Got 43 (5-40) tutto il resto normale, compresa la bilirubina tot 0,70 (0,2 - 1,0) e cpk 172 (20 - 200) elettroliti, glicemia amilasi inr ptt, fibrinogeno ecc tutti normali... La mia domanda e' :
Siccome il giorno prima avevo fatto palestra ,preso i bcaa, e premetto anche che e' da lunedì che sono in regime dietetico chetogenica , potrebbero queste cose aver contribuìto ad aver elevato questi valori del sangue, non dimenticando che non ero nemmeno a digiuno al momento del prelievo, o devo cominciare a pensare ad un danno al fegato, visto che cpk muscolari sn nella norma? Sottolineo che sono magro, in peso forma non bevo e non fumo e bevo 4 litri di acqua al giorno.
[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
I valori rappresentati evidenziano lievi scostamenti non significativi,
non addebitabili ai bcaa.
Ne parli con il suo curante.

Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 262XXX

Iscritto dal 2012
Grazie per la risposta, solo che ho sentito parlare molto del fatto che i bcaa possono appesantire fegato e reni. Ma la mia paura e' che possa esserci qualche inizio di qualche malattia al fegato , indipendente dai bcaa.
[#3] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Le ricordo che si tratta di valori non significativi,
va precisato che occorre non eccedere nell'assunzione di tali prodotti,
la cui prescrizione andrebbe fatta da uno specialista.

Cordialmente
[#4] dopo  
Utente 262XXX

Iscritto dal 2012
Salve,
Ne ho parlato col curante, e mi ha dato da ripetere tra qualche giorno got. Gpt e ldh, e mi ha fatto una lavata di testa, perché ho preso bcaa.( da quanto ho capito, lui è contrario all'assunzione di tutti gli integratori). Comunque volevo sapere se dovrei approfondire di più sul fegato, e quanto è eventualmente la dose corretta di assunzione dei aminoacidi ramificati? Premetto che sono 1,75cm x 68 Kg
[#5] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Condivido l'atteggiamento del suo curante,
personalmente non condivido il ricorso ad integratori se non in caso di reale necessità,
possibilmente dopo visita diretta e su precise indicazioni di un medico sportivo.
[#6] dopo  
Utente 262XXX

Iscritto dal 2012
Salve,
Volevo aggiornare il mio stato, praticamente ho passato quasi tutta la nottata insonne, perché sentivo pesantezza e gonfiore sotto il costato, e fino alla mattina così, pensando e dando la colpa al fegato ingrossato. Quando poi verso le 11 di mattina, sono andato a correre, e nemmeno un 5 min dall'inizio, mi sono dovuto fermare per un dolore che pian piano che correvo aumentava sempre di più, in zona iliaca destra, qualche cm alla destra dell'ombelico, che si è irradiato sopra le zone intime e all'inguine destro. Non ho avuto ne nausea ne vomito ne diarrea. Solo stimolo a urinare e un po a defecare, ma ho fatto solo un po d'aria.poi il forte dolore pian piano e' passato, ma e rimasto un sensazione di crampo un po fastidiosa, su tutta la zona Al bagno prima che accadesse tutto, ossia prima di uscire di casa, ero andato abbastanza Normale.Ho avuto, e se devo essere sincero ancora ho paura che si tratti di appendicite. Dovrei tornare di nuovo al P. S.?
[#7] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
<<ho fatto solo un po d'aria.poi il forte dolore pian piano e' passato>>,
sembrerebbe trattarsi di meteorismo,
sarebbe utile farsi visitare dal suo curante.
[#8] dopo  
Utente 262XXX

Iscritto dal 2012
Sono stato dal curante, che mi ha visitato e piu o meno ha detto la stessa cosa, e mi ha dato da prendere buscopan, e mi ha detto che se il dolore non passa, è meglio che vado al p.s. a fare l'emocromo, cosi mi ha messo ancora piu ansia
[#9] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
... comprendo,
purtroppo, come sa, il limite del consulto on-line è costituito dalla impossibilità della visita diretta,
quindi la esorto a seguire le indicazioni di chi ha potuto visitarla.