Utente 309XXX
Qualche settimana fa ho effettuato una visita dermatologica per una dermatite e ho anche chiesto al medico un controllo dei nei. Il medico ha effettuato la dermatoscopia di due nei e dopo una settimana mi ha ritelefonato dicendo che uno è da togliere, fissando l'operazione per il 4 luglio prossimo. L'intervento non può essere anticipato, tuttavia io l'8 luglio prossimo ho già prenotato un viaggio nelle Filippine, da cui ritornerò alla fine del mese di agosto. Ho chiesto al medico di posticipare a settembre l'intervento, ma lui dice che il neo ha margini irregolari ed è molto scuro, quindi le sue caratteristiche non permettono di posticiparne l'asportazione di due mesi. Il neo è localizzato nel fianco, è di diametro molto ridotto e il medico ha anche detto che mi daranno 2 punti di sutura. Io vorrei capire: (1) i modi e i tempi di guarigione di questa ferita e capire (2) se e quanto tempo dopo potrò fare la doccia e il bagno in mare. Vorrei inoltre chiedere (3) se devo necessariamente togliere i punti in una struttura ospedaliera nelle Filippine e (4) quanto tempo dopo l'intervento dovrò toglierli. (4) Dovrò effettuare delle automedicazioni o seguire una terapia farmacologica durante il periodo di guarigione della ferita per evitare il rischio di infezioni? Insomma ho molto timore di rovinarmi la vacanza per eventuali complicazioni. Ringrazio anticipatamente per eventuali risposte alla mia richiesta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
In genere i punti vengono rimossi dopo 7\10 giorni, puo' bagnare la ferita sotto la doccia, meglio non in mare fino alla rimozione die punti.
I punti possono essere rimossi anche in un ambulatorio e non sono necessarie medicazioni o farmaci. Prego.