Utente 317XXX
Salve,
Sono un ragazzo di 18 anni... Negli ultimi mesi, quando mi masturbavo, sentivo dolore e e fastidio nell'atto dell'eiaculazione... Avevo cominciato a fare ricerche su internet per quanto riguardava questo dolore che" sentivo", e avevo scoperto che ho un frenulo abbastanza corto... Inoltre, sono affetto anche da eiaculazione precoce...
Sono andato dall'urologo per una visita e gli avevo chiarito il problema che avevo... Lui, però, mi ha detto che ero affetto anche da una prostatite GIOVANILE e mi ha cominciato a prescrivede delle pastiglie e supposte... Inoltre, lui diceva che il dolore che sentivo nell eiaculare è implicato soprattutto dalla prostatite che ho ( il frenulo non è troppo corto, ma devo comunque operarmi )
Premetto che non provo NESSUN dolore a urinare, e non provo NESSUN bruciore nella zona genitale... Quanto tempo ci vuole che guarisco da questa prostatite ?? Che differenza c'è tra prostatite GIOVANILE e prostatite CRONICA, ACUTA ect. ??
Sono molto ansioso e preoccupante per questo problema, anche perche sto cominciando ad avere i primi rapporti e è un grande problema per me...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

nel procedere verso la diagnosi indicatale sono state fatte delle valutazioni colturali sul liquido seminale ed ecografiche a livello delle vie uro-seminali?

Se comunque desidera avere altre notizie più dettagliate, su tali problematiche urologiche ed andrologiche a livello della ghiandola prostatica, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli pubblicati sempre sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/200-malattie-prostata-stili-vita-prevenzione-nuove-indagini.html,

http://www.medicitalia.it/salute/prostata .

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 317XXX

Iscritto dal 2013
No, non ho fatto nessun esame del liquido seminale...
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene, allora bisogna riconsultare il suo andrologo od urologo e con lui discutere se possono essere utili le valutazioni che le ho indicato.

Ancora cordiali saluti.