Utente 317XXX
Buonasera, purtroppo ho fatto una stupidaggine e me ne rendo conto, qualche sera fa ho avuto un rapporto orale con un ragazzo (io l'ho fatto a lui), conosciuto quella stessa sera. La sua eiaculazione è avvenuta nella mia bocca, ed in parte sul mio viso, io non conosco il suo stato sierologico e vorrei sapere per favore se ci fossero effettive possibilità di un contagio da HIV qualora lui fosse sieropositivo. Inutile dire che dalla prossima volta mi guarderò bene da avere un comportamento così sconsiderato. Sono davvero preoccupato. Grazie in anticipo.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

I rischi teorici esistono seppur non è possibile stabilire una percentuale
Direi di affidarsi ad un Venereologo (che e' l'esperto delle malattie sessualmente trasmissibili) in caso di dubbi persistenti.
Può leggere nel frattempo:
http://www.medicitalia.it/luigilaino/news/3695/Vademecum-del-rischio-malattie-infettive-in-un-rapporto-sessuale

Cari saluti
[#2] dopo  
Utente 317XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio per la risposta, quindi mi sembra di capire che devo affrettarmi a fare il test di controllo perchè i rischi di un contagio sono reali. Grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
I rischi sono per tutte le MST
Ovviamente esistono dei tempi di latenza diversi per ciascuna MST (HIV compresa): inutili test immediati; meglio la visita venereologica da programmare con serenità
Saluti