Utente 294XXX
buon giorno, quante probabilità ci sono che una ragzza di 23 anni magra con pressione bassa vita sana , qualche sigaretta nessuna ereditarietà posso scontrare alla giovane età, infarti arresti cardiaci ecc??
vi prego rispondetemi sono parecchio ansiosa.. e ho la sensazione di fiato corto, bisogno di respirare profondamente..ho paura ...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Molto basse....ovviamente e questo credo che lo sappia....ma non sottovaluti l'ansia. I suoi sono attacchi di panico. Ne parli con uno psicologo.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 294XXX

Iscritto dal 2013
grazie mille, per la risposta.. seguirò il suo consiglio.. un ultima cosa sono basse anche le probabilità di tumore ai polmoni??
mi scusi ma dopo la perdita di mia mamma alle età di 9 anni , ho sempre paura di riscontrare malattie varie.. la prego di scusarmi per le mie domande ma mi fa star bene avere le vostre risposte.
ora credo di risentire un pò il cambio di stagione ed è anche per questo che aumenta un po l'ansia. ho fattoo la stagione e sono un po stressata, stasera parto per una vacanza e vorrei godermela senza tanti pensieri, sperando che queste sensazione siano dovute solo all'ansia.
la ringrazio ancora infinitamente.
[#3] dopo  
Dr.ssa Angela Pileci
52% attività
20% attualità
20% socialità
SESTO SAN GIOVANNI (MI)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Gentile ragazza,

mi permetto di rispondere alla Sua richiesta, dal momento che vedo che ha postato nuovamente anche oggi un'ulteriore richiesta di rassicurazione in Cardiologia, oltre alle precedenti in Psichiatria ( http://www.medicitalia.it/consulti/Psichiatria/373649/Ansia-e-stress ).

Pare che Lei sia alla costante ricerca di rassicurazioni e di risposte da parte dei Medici. Tutto ciò, se si ha un disturbo d'ansia, non fa altro che peggiorare la situazione, in quanto le rassicurazioni con gli ansiosi non bastano mai.

Piuttosto è il caso di spezzare questo meccanismo disfunzionale che genera e mantiene il problema:
"sono consapevole di pensare troppo, troppo al futuro e di vivere le relazioni con troppa ossesione via delle mie paure di perdere gli affetti..."

Inoltre è possibile che Lei abbia appreso in qualche modo dall'esperienza ("...mi scusi ma dopo la perdita di mia mamma alle età di 9 anni , ho sempre paura di riscontrare malattie varie..") che il mondo può essere molto minaccioso se si permette di abbassare la guardia e quindi ha imparato a mettere in atto molte strategie disfunzionali per esercitare un controllo su aspetti della vita che possiamo controllare solo in parte.

Visto che dice di aver già contattato uno psicologo, posso chiederLe quale diagnosi è stata posta, che tipo di trattamento è stato eventualmente impostato e chi Le ha prescritto i fiori di bach?

Buona giornata,
[#4] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Molto basse....ovviamente e questo credo che lo sappia....ma non sottovaluti l'ansia. I suoi sono attacchi di panico. Ne parli con uno psicologo.
Cordialità
[#5] dopo  
Utente 294XXX

Iscritto dal 2013
buon giorno dott.ssa Angela, io sono stata in terapia due anni fa, perchè ero 10 volte peggio di adesso, avevo ogni settimana un sintomi diverso quindi per me ogni settimana una malattia diversa, vivevo constantemente dalla mattina alla sera con la paura di morire da un momento all'altro, passavo più tempo su internet ( a peggiorare la situazione) che a fare altro, ho rovinato mesi di lavoro amicizie e relazioni, avevo tutti i sintomi del mondo , questo psicologo sinceramente mi è servito ma non più di tanto , io ero consapevole che era tutto nella mia testa ma dentro di me non si sapeva mai, facevo analisi e visite ogni sei mesi, ma comunque non mi passava, non riuscivo più a stare da sola, se dovevo passare a casa a cambiarmi e non c'era nessuno non ci andavo, in macchina da sola per tratti brevi ma solo al telefono, chiamavo la gente e soppratutto stressavo tutti.. tutto il giorno a chiedere alla gente , ho questo secondo te può essere quello?? ecc ecc cosi per tutti i giorni..
poi questo psicologo si concentrava sulla situazione sentimentale che avevo e non rettribbuiva nulla al mio passato (mamma) ma solo al presente.. poi c'erano dei giorno positivi (rari) ma c'erano , e se capitavano il giorno della seduta lui non sapeva che dirmi. comunque per quanto riguarda i fiori di bach me li aveva dati un floriterapeuta che ho conosciuto che mi è parso olto bravo, mi aveva fatto prendere una compasizione fatta da ASPEN/ STAR OF B. / WALNUT/ e un altro che ora non ricordo.
comunque si io sono sempre in ricerva di assicurazioni e questo mi accade con tutto, con queste cose , con l amore ecc.. sempre dubito se mi ama o no ecc ecc.. sempre paura di perdere tutto ec.
ora pero quest'ultima volta non sono assolutamente ai livelli dei passati anni, ma come ho già detto non voglio nemmeno rischiare di ricadere, per questo che ho chiesto in vista di questo sintomo di fiato corto o meglio bisogno di respiri profondi, dato che avevo già cominciato a farmi paranoie ... vorrei solo farmi passare tutte queste ansie e fisse .. vorrei essere serena e vivere più leggera. grazie per le risposte