Utente 318XXX
Buongiorno e grazie del consulto sono un ragazzo di 35 anni nel 2009 ebbi 1 colluttazione con persona di colore causa rapina bancomat dove mi entro sangue nell' occhio destro .causa problemi familiari morte di mio padre non andai a fare controlli,nel 2011 mia moglie rimase incinta e fece test hiv risultato negativo. Il problema nasce a agosto di questo anno comincio ad avere dolori allo stomaco diarrea e ora petecchie sulle braccia e calo di peso di 4 kg in un mese .sono entrato nel terrore di aver contratto hiv non riesco piu a dormire hO il terrore di averlo trasmesso a mia moglie a mia figlia .io vorrei sapere potrebbero essere sintomi da hiv. In attesa di una vostra risposta vi porgo cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

ma se il sospetto contagio è avvenuto nel 2009 e sua moglie era negativa nel 2011, difficile pensare al suo attuale terrore come realistico e razionale.

Comunque senta ora il suo medico di famiglia e a lui spieghi bene quello che è successo e tutti i suoi attuali sintomi che non caratterizzano in esclusiva una possibile infezione da HIV.

Fatto il tutto poi ci riaggiorni.

Cordiali saluti.