Utente 320XXX
salve dottori,vorrei porvi delle domande,1:)che differenza c'è tra una IPP ed un ispessimento della tunica albuginea post traumatica?da quello che ho capito l'eziologia della malattia e' simile ma ci sono delle differenze a livello evolutivo?2:)quanto tempo ci vuole affinchè una fibrosi di natura traumatica si sia stabilizzata?il non sentire piu' dolore e' sintomo di stabilizzazione?3:)in ogni caso la cicatrice mi rimane comunque?vi pongo queste domande perchè a seguito di un trauma avuto due mesi fà sono attualmente in cura.grazie,cordiali saluti!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
1)poca, la seconda a volte guarisce da sola
2) da qualche mese ad anche 8-10, molto variabile, il dolore che sparisce , di solito, è correlato con la stabilizzazione
3)dipende, la variabilità è praticamente la regola, a volte nei traumi c'è remissione e la placca scompare
cordialmente
[#2] dopo  


dal 2014
grazie dottore per la risposta,ascolti se la placca dovesse rimanere anche dopo la terapia ma senza dolore e causando una minima curvatura già presente cosa bisogna fare?continuare con la terapia?il dolore potrebbe ritornare anche dopo parecchi mesi dal trauma oppure essendo appunto dovuta ad un trauma la lesione una volta stabilizzata dovrebbe smettere di causare problemi?cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
salve.
se il dolore scompare difficilmente si ripresenta .la curvatura e la placca possono stabilizzarsi come no, la variabilità è la regola e la personalizzazione della terapia è sempre necessaria.
cordialmente
[#4] dopo  


dal 2014
grazie dottore,un ultima domanda,con una semplice ecografia peniena basale si riscontrerebbero eventuali placche o ispessimenti oppure bisogna fare un altro tipo di ecografia tipo ecodopler,ecc?grazie,cordiali saluti.
[#5] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
con un buon ecografista si trovano...
[#6] dopo  


dal 2014
grazie dottore,il mio medico mi ha prescritto una ecografia peniena dinamica ma non capisco se si tratta di una classica ecografia con l'aggiunta del farmaco per indurre l'erezione oppure se un di ecodopler.cordiali saluti
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

è un ecocolordoppler (ecografia classica ed ecocolordoppler) con iniezione intracavernosa di farmaco vasoattivo.

Un cordiale saluto.