Utente 309XXX
salve a tutti innanzi tutto grazie del meraviglioso servizio che svolgete che spesso riesce a tranquillizzarmi su vari aspetti
volevo chiedere aiuto a voi perchè ieri dopo un rapporto senza preservativo con la mia ragazza(cosa ke avviene con regolarita) ho avuto un forte dolore al frenulo che andava man mano a sparire con la penetrazione premetti che la prima volta che ho fatto l'amore ho avuto una piccola lacerazione al frenulo che però nn mi ha dato grossi problemi nell'arco di mesi
oggi pero nn riesco nemmeno a scoprire il glande poichè avverto dolore cosa posso fare?? mettere del ghiaccio? aspettare? provare a forzare magari il frenulo diventa "piu elastico"?? seno veramente nel panico aiutatemi perfavore
ps: ho notato anche che la parte esteriore del pene mostra secchezza nn so se puo essere riconducibile a questo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

è necessario che faccia verificare da esperto andrologo lo stato del suo frenulo e stabilire la terapia da seguire quando il problema si verifica.
Come consiglio immediato eviti di forzare il prepuzio ed avere rapporti sessuali sino a quando il dolore non è scomparso definitivamente.
[#2] dopo  
Utente 309XXX

Iscritto dal 2013
non posso fare eltro per evitare la visita e vedere se si puo calmare da solo?? ghiaccio?? pomata?? riposo??
[#3] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Anche se passa con tali rimedi il problema prima o poi si ripresenterà.
[#4] dopo  
Utente 309XXX

Iscritto dal 2013
senza andare dall'andrologo che posso fare?? ghiaccio?? pommata cicatrizzante?? riposo??? oppure rapporto per cercare anke se dolorosamente di lacerare al massimo in modo da nn avere dolore in seguito?? il dolore persiste ancora se provo a scoprire il glande
[#5] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Ho già affermato che deve osservare assoluto riposo dal punto di vista sessuale. Deve obbligatoriamente superare il tabù e parlarne con l'andrologo. Possiamo stare sino a domattina a ripetere le stesse cose, ma il risultato non cambia.