Utente 271XXX
Buonasera, sono una ragazza di 22 anni, ho un problema che fatico a spiegare, e questo mi crea imbarazzo, motivo per cui non ho ancora parlato col medico di famiglia (che peraltro è mia suocera).
Praticamente da qualche tempo (un mese circa) ho dei fastidi alle articolazioni , specie nell'ascella, nell'anca e nel ginocchio, più raramente a collo, gomito e caviglia. Praticamente sento bisogno continuo di contrarre spasmodicamente i muscoli nelle zone indicate (per esempio di ruotare la spalla o "tirare" il braccio in fuori). Ho notato che quando sono nervosa questo bisogno aumenta. Inizio ad avere seriamente paura perchè temo che sia un problema psicologico o neurologico. Sono piuttosto spaventata.

Se qualcuno potesse darmi un indicazione su quale tipo do disturbo potrei avere gliene sarei molto grata.
Grazie in anticipo.
[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Purtroppo deve proprio recarsi dal medico
per permettergli di valutare l'eventuale natura reumatica dei suoi sintomi, con relativi tests diagnostici da effettuare.

Prego
[#2] dopo  
Utente 271XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio della risposta, ma nel caso fossero fastidi di natura reumatica si possono risolvere? Sono molto preoccupata, sono una scultrice lavoro con le mani, se mi dovessi bloccare ne morirei!!
[#3] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
La risposta alla sua ultima domanda prevede una precisa diagnosi di merito che,
attualmente, non c'è.

Prego
[#4] dopo  
Utente 271XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille
[#5] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Ci mancherebbe.

Auguroni
[#6] dopo  
Utente 271XXX

Iscritto dal 2012
Salve, a distanza di quasi due mesi sono riuscita ad andare a fare delle analisi del sangue e delle urine ed ho scoperto che sono affetta da Citomegalovirus, i valori IGG sono di 340,7 contro il valore di 0,5,quelli IGM invece sono negativi.

Ho anche altri valori sballati:
Sangue
Neutrofili 2,2 invece di 2,5 > 7
Eosinofili 1,1 invece di 0,1 > 0,5

Urine
Leucociti 63 invece di 0 > 20
Cellule epiteliali 55 invece di 0 > 20

Premettendo che comunque ho fatto vedere le analisi al mio medico di base vorrei chiedere comunque un parere in più.
I miei fastidi (che ultimamente se sono molto stanca, come a fine turno di lavoro, diventano dolori) possono essere dovuti a qualcuno di questi valori o dal citomegalovirus? Cosa posso fare?

Un ultima domanda, soffro gravemente d'asma, e ultimamente sono un po peggiorata, può essere a causa del citomegalovirus? Grazie mille
[#7] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
La presenza di leucociti farebbe pensare ad una infezione delle vie urinarie,
mentre il CMV sembrerebbe far parte di una infezione pregressa.

Ne parli con il suo curante.

Prego