Utente 328XXX
Buongiorno,

Mi rivolgo qui perché non so più veramente cosa fare.
Sono anni che cerco di uscire dal tunnel della disfunzione erettile
Ed ho già mandato a monte diverse relazioni.

Mi sono già rivolto ad un andrologo il quale dopo una prima visita
mi ha fatto effettuare ecodoppler penieno, esami del sangue ormonali,
Tutti con normali esiti e mi ha consigliato l'uso di levitra 10mg al bisogno.

Tutto è incominciato con un calo di desiderio.
Premetto che non mi succede sempre e che attraverso periodi in cui ho
Erezioni normali ad altri che non ho erezioni.

Il mio andrologo è un po' scettico su cause fisiche sostenendo che " o funziona o
non funziona" !!! Mi è successo che non funzionasse nemmeno con l'uso del Levitra.

Al momento sono orientato sulla dipendenza da porno in quanto solo con l'uso della
Pornografia raggiungo una piena erezione ( masturbandomi ad immaginazione no ) e
ho intrapreso la via del re-boot da porno ma al momento la situazione non è migliorata,
anzi direi forse peggiorata.

Dovrei pensare di rivolgermi ad un sessuologo o continuare ad indagare su cause fisiche?

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,credo che una verifica del quadro psicosessuologico sia doverosa,prima di approfondire la diagnosi andrologica che,a naso,non dovrebbe dare novità. Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 328XXX

Iscritto dal 2013
Grazie per la tempestiva risposta. Ho già richiesto un consulto dal sessuologo.
Le volevo ancora chiedere alcune cose:
Il fatto di raggiungere la piene erezione con la masturbazione esclude problemi di carattere fisico?
Si può guarire con la psicoterapia?
Ho utilizzato levitra e all'inizio tutto andava bene ... Come mai dopo così poco ( 4 assunzioni ) non ha più funzionato?

[#3] dopo  
Dr. Fedra Gottardo
28% attività
4% attualità
16% socialità
MARTELLAGO (VE)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2013
Mi permetto di risponderle in sintesi
1- Sì in linea di massima la piena erezione raggiunta con la masturbazione o manifestatasi spontanea durante le ore notturne o mattutine depone per l'assenza di problemi fisici.
2- La psicoterapia può guarire dal disturbo quando siano individuate le cause psicologiche profonde del problema e siano state delineate strategie adatte per interrompere gli effetti "psico-somatici" negativi. Durante il periodo di terapia psicologica cmq. è ragionevole continuare l'assunzione del farmaco come supporto.
3- Probabilmente l'effetto positivo iniziale del Levitra è stato supportato anche da una sua aspettativa positiva riguardo al successo della terapia, che forse ha messo in secondo piano temporaneamente gli aspetti psicologici negativi..che ora tendono a riemergere. Il farmaco potenzia solo l'erezione a livello vascolare ma lo "stimolo" deve partire a livello "centrale.
Saluti.