Utente 423XXX
Salve,
mio padre 62 anni, dopo positività RSO durante screening, viene sottoposto l'anno scorso a colonscopia con i

seguenti risultati:
REFERTO ENDOSCOPICO: il colon è stato esplorato fino al ceco, ove sui margini del forame appendicolare, si

reperta formazione polipoide piatta iperemica di circa 6-7 mm. di diam. che si asporta con pinza bioptica e si

recupera per es.istologico.
Pareti coliche elastiche e ben distendibili alla insufflazione di aria con mucosa di aspetto e colorito

normali.Non si repertano neoformazioni, stenosi o ulcerazioni.
Al sigma, a circa 20 cm. dal m.a., si reperta polipo peduncolato di circa 1,5 cm. di diam., con superficie

iperemica, che si asporta con ansa diatermica e si recupera per es. istologico. Lungo tutto il decorso del

viscere si repertano orifizi diverticolari.
Discreta la toilette intestinale con residui fecali non commisti a sangue.
ISTOLOGICO:
Reperto macroscopico:
1) 4 frammenti 2)Neoformazione polipoide del diametro mx di cm 1,3.
DIAGNOSI
1) Frammenti di polipo iperplastico-adenomatoso tubulare con displasia lieve dell'epitelio
2) Polipo adenomatoso tubulo-villoso con displasia moderata (basso grado) dell'epitelio .Le alterazioni

displastiche giungono a ridosso della banda
elettrocoagulativa di resezione.
Ad un anno da questa colonscopia riesegue ulteriore colon (prevista fin dall'anno scorso) dalla quale risulta:
adenoma serrato con displasia di basso grado.
Il medico ha precisato che durante l'ultima colon non è stato possibile eradicare il polipo posto nella sede del cieco, in quanto si sollevava ma la base era ben impiantata. Tra l'altro teme che tali manovre possano provocare perforazione intestinale.
Ha consigliato un'altra colon fra un mese per ritentare l'eradicazione, altrimenti direttamente intervento chirurgico.
E' tale intervento importante ed è proprio necessario?
Quali rischi potrebbe comportare?
Si può fare in laparoscopia?
Il medico lo ha paragonato, data anche la sede, ad un intervento di appendicectomia.
Attendo tutte le indicazioni e consigli che potrete darmi.
Salute del paziente: regolare, in terapia da anni per lieve ipertensione, ha già subito negli anni passati colicectomia e riduzione della prostata per IPB.
Ringrazio e saluto cordialmente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Il polipo va asportato.Se non e' possibile endoscopicamente,chirurgicamente.Meglio in laparoscopia se possibile.
[#2] dopo  
Utente 423XXX

Iscritto dal 2007
Dott. Favara la ringrazio per la celere risposta.
Mi sa dare indicazioni sulla "importanza" dell'intervento e su eventuali possibili rischi e/o controindicazioni o effetti collaterali?
Quanto può durare la degenza?
Ringrazio ancora una volta per l'interessante servizio.
[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Dipende dal tipo di intervento e dalal natura del problema, ci aggiorni con l' esito delle biopsie e di altri eventuali accertamenti se desidera.