Utente 274XXX
salve dottorio sono un ragazzo si 20 anni e soffro di eiaculazione precoce. circa dieci giorni fa ho fatto una visita dal mio urologo e gli ho speigato che ho il glande troppo sensibile tanto da far durare un rapporto neanke un minuto... lui mi ha detto che ciò dipendeva dal frenulo che è corto e da una lieve fimosi ..ora mi sono sottoposto all'intervento e sono passate circa due settimane e ho ancora qualche punto ... il mio quesito è questo : dopo essermi sottoposto a frenuloplastica e prepuzioplastica soffrirò ancora di eiaculazione precoce ? grazie per la vostra risposta dottori

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

le risposte positive all'intervento sono molto poche ma non nulle.

Se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questa frequente disfunzione sessuale, le consiglio di consultare anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/194-rapporto-finisce-eiaculazione-precoce.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1253-news-pianeta-eiaculazione-precoce.html .

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 274XXX

Iscritto dal 2012
non soffro i disturbi pscicologici ... infatti in mio medico mi consigliò di usare delle creme anestetizzanti e il problema sparì .. però io non volevo dipendere da ciò e gli chiesi un rimedio definitovoe lui mi visitò ancora una volta e mi proprose l'intervento....ecco perche volevo saere se sopo l'operazione la mia eiaculazione precoce saperebbe sparita ...
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

le ripeto che, dalle informazioni cliniche che abbiamo, le risposte positive all'intervento sono molto poche ma non nulle e quindi attenda ora l'esito dell'intervento propostole.

Ancora cordiali saluti.