Utente 793XXX
Gentile dottore, ho letto il problema esposto da l’utente 8144(FIMOSI NON SERRATA)a cui lei ha risposto. Il suo disturbo è molto somigliante al mio, non so se ricorda ma recentemente le avevo scritto un e-mail simile,in cui sospettavo di avere una parafimosi….che lei ha smentito diagnosticandomi una fimosi non serrata. Da poco ho avuto una visita specialistica in ospedale da un urologo il quale ha confermato una fimosi non serrata, quindi mi ha detto di operarmi effettuando una circoncisione tagliando solamente la parte di pelle non più elastica quindi pochi cm. Ricordandole che la mia fimosi si è formata a causa delle infiammazioni avute con la lacerazione del frenulo,potrebbe essere curata con La plastica "a zeta"?,anche perchè l’anello è proprio nella punta del prepuzio e non credo che la pelle che segue sia poco elastica,infatti non è di colore chiaro o bianco come la parte dell’anello, ma leggermente diversa . Oppure,se dovessi effettuare la circoncisione diciamo “parziale!”,non potrei applicare delle creme per mantenere più elastica la pelle dopo l’anello prepuziale? Non servirebbe a tagliare meno pelle del prepuzio per avere una maggiore copertura del glande?. Per quanto riguarda la plastica del frenulo,questa tecnica in cosa consiste? .Io non ho più il frenulo e ad essere sincero non ne sento la necessita! Perché quando la mia lei mi praticava sesso orale e con la lingua toccava la parte di frenulo mancante sul glande o sul prepuzio percepivo molto più piacere!. La ringrazio in anticipo per l'attenzione ed un eventuale risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
mi spiace risponderLe con tanto ritardo, ma stranamente non leggevo la Sua mail. Oggi è comparsa.
Dunque: no, nel Suo caso non vi è nessuna indicazione ad interventi chirurgici diversi dalla classica circoncisione. Nella circoncisione, è bene ribadirlo per non generare timori inutili o panico, non si porta via di certo la cute di mezzo pene!!! Vorrei vedere!!! Ma ovviamente il minimo di prepuzio indispensabile per risolvere il problema.
La circoncisione nel Suo caso non ha bisogno della plastica di allungamento del frenulo che, se ho capito bene, Lei non ha più. Mi chiedo però come questo sia possibile. Il frenulo o si taglia chirurgicamente o si lacera spontaneamente dopo un traumatismo locale di una certa entità. Ma in questo secondo caso, Lei dovrebbe averne ancora i segni. Vede quanto è difficile capire e rispondere su questi dettagli senza poter "visitare" la parte interessata?
Affettuosi auguri per tutto e cordialissimi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO