Utente 330XXX
Buongiorno, ho 20 anni ed ormai è più di un anno che combatto con questo problema.

Sulle grandi labbra puntualmente ogni mese si formano dei foruncoli di qualche centimetro di diametro. Prima sembrano cisti (duri al tatto), mi danno fastidio e prurito. Dopo qualche giorno di solito (al massimo qualche settimana per i più grandi) matura e la materia che era dentro (pus, acqua lucida) fuoriesce, poi esce un po' di sangue e dopo qualche giorno cicatrizza.

Sono stata da due diverse ginecologhe, una mi ha detto che era follicolite e mi ha abbuffato di antibiotici, l'altra mi ha detto una crema esfoliante perchè dice che ho dei peli robusti e potrebbero essere i bulbi piliferi, ma non mi sembra che siano peli incarniti o cose del genere.

Il fatto è che sono stata più di un anno sotto antibiotici vari (Sia locali che orali, sia ad ampio spettro che "mirati"), con conseguenti problemi annessi (aumento di perdite biancastre, cistite...) ma il problema si blocca massimo per poche settimane.
Poi puntualmente i brufoli ricompaiono.
Puntualizzo che durante il periodo delle mestruazioni MI SEMBRA che il problema si allevii.

Qualcuno può darmi un consiglio.
Non vorrei andare da un dermatologo perché sono sicuro ricomincino a darmi antibiotici e non voglio più star male,

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
invece il Dermatologo, per quanto "virtuale" eccolo qui :-)
Il suo problema , che in prima ipotesi può essere ricondotto al capitolo delle follicoliti, ma anche idrosadenite-acne inversa, merita però uno studio , e potrebbe anche essere approcciabile per via chirurgica . Prima di questo è corretto inquadrare la diagnosi, e proporre le terapie (atb, ma anche con retinoidi o ormonali).
Temo che il suo compressibile atteggiamento di evitamento , comprensibile statnte la delusione e il disagio , potrebbe portare in seguitio a problemi maggiori e quindi ...meglio affrontarlo, anche dal dermatologo esperto.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 330XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio per il consulto; proverò ad andare da un dermatologo allora...
Ma se fosse idrosanite è guaribile? e in che modo potrebbe peggiorare?
[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Curabile sempre , guaribile auspicabilmente.
Il peggioramento si può avere con infezioni locali che , oltre ad essere dolenti, lasciano reliquati nodulari e cicatriziali , condizionando molto anche la vita di relazione
Cordialità