Utente 318XXX
Gentile Dottore,

vorrei sapere se chi ha il fop ha anche le extrasistole. Mi vengono le extrasistole quando sono particolarmente in ansia. Che lei sappia, c'è una correlazione tra le due cose? Premetto che non so se ho il fop o meno...la mia è una curiosità..
Grazie mille della risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Assolutamente no.
Si tranquillizzi
[#2] dopo  
Utente 318XXX

Iscritto dal 2013
Gentile Dottore,

ed è vero che un caso isolato di scotoma scintillante arrivato in fase premestruale ( la mattina lo scotoma, la sera il ciclo ) può essere attribuito al fop?

Grazie ancora.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Per quello può essere dovuto anche ad un tumore cerebrale...
Come mai un maschio di 34 anni riferisce in fase premestruale uno scotoma scintillante?
Santo cielo ma non potete pensare a qualcosa di banale?
Arrivederci
[#4] dopo  
Utente 318XXX

Iscritto dal 2013
Gentile Dottore,

ero preoccupato perchè è successo a mia moglie. Abbiamo già fatto una visita dal neurologo, quindi lei suggerisce di fare una tac al cranio per escludere un tumore cerebrale?
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Forse non mi sono spiegato....
Perche mai per un banale scotoma transitorio si deve pensare sempre alle patologie piu gravi?
Tranquillizzatevi!!!
Saluti
[#6] dopo  
Utente 318XXX

Iscritto dal 2013
Gentile Dott. Cecchini,
questo scotoma transitorio che ci ha fatto molto spaventare, mia moglie è molto ansiosa, troppo, perchè sarebbe accaduto? Per questo motivo le ho chiesto se si era potuto trattare del ciclo mestruale. Mia moglie da novembre dell'anno scorso ha cambiato alimentazione totalmente escludendo carne e derivati di essa. Non mangiava cioccolata da mesi, mentre il giorno prima aveva mangiato cioccolata e aveva affaticato gli occhi più del normale...abbiamo cercato l'evento scatenante tra qeste cose..il problema è che i brutti pensieri arrivano quando chiedendo cosa possa essere, i medici alludono a di tutto di più. La prima cosa che mia moglie ha eseguito lo stesso giorno dello scotoma è stata la visita oculistica con esame del campo visivo per verificare lo stato del nervo ottico..Tutto nella norma..ma la paura è rimasta. per questo chiedevo a lei..se è il caso di preoccuparsi e cosa sarebbe utile fare, o da cosa è potuto dipendere questo scotoma..grazie mille della pazienza.
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Un episodio isolato di scotoma non deve destare preoccupazione.
Se dovesse ripetersi consulti un oculista .
Ma tranquillizzatevi
Arrivederci
[#8] dopo  
Utente 318XXX

Iscritto dal 2013
Gentile Dott. Cecchini, lo stesso giorno dell'episodio abbiamo consultato sia l'oculista che ha eseguito controllo ed esame del campo visivo con esito tutto nella norma. Dopo qualche giorno abbiamo anche eseguito visita dal neurologo che ha detto che è tutto nella norma..anzi le ha consigliato di rivolgersi dallo psicologo per via della sua eccessiva preoccupazione e ansia ipocondriaca. Inizialmente aveva anche detto di eseguire tac cranio, ma dopo aver chiesto se fosse necessario ha detto di non eseguirla, ma di andare dallo psicologo. Penso quindi sia normale il nostro senso di ''smarrimento''..lei cosa consiglia di fare a questo punto?
[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Mi pare che non solo sua moglie sia ansiosa, ma anche lei.
Le ho ripetuto piu volte il mio pensiero.
La saluto
[#10] dopo  
Utente 318XXX

Iscritto dal 2013
Ho capito...beh sì..lo sono anche io...quindi lei esclude una correlazione tra extrasistole e fop? Oppure fop e scotoma scintillante? Un suo collega aveva detto che mia moglie dato i sintomi poteva avere il fop...cosa mi dice in merito? Mi dia il suo parere per favore..
[#11] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Io ho detto che un episodio di scotoma NON deve fare subito pensare a diagnosi strane.
Se un paziente ha la tosse si pensa dapprima alla bronchite, mica al tumore del polmone, eppure la tosse è la stessa.
Quando lei ha la febbre pensa ad una banale influenza o ad un linfoma o alla TBC?
Con questo la saluto
[#12] dopo  
Utente 318XXX

Iscritto dal 2013
...e le continue extrasistole di mia moglie dunque possono essere causa della sua ansia, non ad un eventuale fop?
[#13] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Esatto potrebbe essere solo dall ansia di sua moglie , potenziata dalla sua. Perche non spegnete il PC ed andate in quale ristorantino....invece di stare incollati al PC a cercare le diagnosi piu drammatiche?
Con questo vi saluto
[#14] dopo  
Utente 318XXX

Iscritto dal 2013
Quindi le extrasistole non sarebbero il sintomo di un eventuale fop?
Sono fastidiose, perchè le sente dalla mattina alla sera..tutto il giorno...non continue...ma costanti..quante etrasistole al giorno possono considerarsi normali?
[#15] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Guardi , le rispondo per l'ultima volta.
Se lei e sua moglie siete ossessionati dalla presenza di un difetto interatriale programmate una ecografia transesofagea, cosi' vi togliete il pensiero.
Non e' che una persona che presenti qualche extrasistole o tantissime extrasistoli abbia piu' probabilita' di avere una pervieta di un formae ovale di un altro paziente.
Se questa e' la vostra ossessione (non capisco poi perche'...) toglietevi il pensiero coin un transesofageo.
Con questo la saluto
[#16] dopo  
Utente 318XXX

Iscritto dal 2013
Gentile Dottore,
mi scusi, non volevo spazientarla. Volevo solo capire se le extrasistole sono normali e se ci può essere una correlazione tra extrasistole e fop..cioè se le extrasisitole sono un sintomo del fop.
[#17] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
No, non sono patognomoniche del FOP.
Con questo la saluto
[#18] dopo  
Utente 318XXX

Iscritto dal 2013
Gentile Dotttore,
la ringrazio perchè ci ha molto tranquallizzati. Le vorrei fare un'ultima domanda: avere scotomi costanti..tipo più volte a settimana o al mese, è sempre segno di fop? Oppure chi ha scotomi, è solo legato ad un fattore di emicrania? E al contrario..si può avere il fop senza mai avere avuto uno scotoma?
[#19] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Ascolti bene, questo è il suo 18 esimo post con me ai quali di aggiungono i post con il Neurologo su questo stesso sito.
Lei ha visogno di uno psichiatra dal momento che lei è un ossessivo.
Con questo la saluto.
[#20] dopo  
Utente 318XXX

Iscritto dal 2013
Gentile Dottore,

premetto che il Neurologo ha dimostrato di essere una persona umana e non mi ha fatto pesare il mio essere ossessivo. Di certo è vero, sono ossessivo e ipocondriaco, ma quando un paziente si rivolge ad un medico, la speranza principale è quella di essere tranquillizzato, dote che dovrebbero avere tutti i medici...di certo non mi diverte essere ossessivo o ipocondriaco ( direi ipocondriaco perchè in altre situazioni sono diverso )..ma un bravo medico che svolge con passione il proprio lavoro dovrebbe saper affrontare tali problematiche, e non spedire superficialmente il paziente dallo psichiatra. La saluto.
[#21] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Un bravo medico è quello che effettua una diagnosi corretta, e lei è un ossessivo. Essendo ossessivo continuerebbe a chiedere del FOP per l eternita.
E le ossessioni non vengono curate dai cardiologi ma dagli psichiatri o dagli psicologi.
Con questo la saluto.
[#22] dopo  
Utente 318XXX

Iscritto dal 2013
Gentile Dottore,

ha detto bene, lei non è uno psichiatra e quindi non può fare diagnosi che non le competono.

Cordiali Saluti.
[#23] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Per questo le ho consigliato di andare dallo psichiatra, che è lo specialista che la puo aiutare.
Arrivederci