Utente 338XXX
Salve,
sono un nuovo utente e non so se è la procedura giusta per chiedere delle informazioni.
Ci provo.

Le mie domande sono le seguenti:

1)spesso mi capita, nel momento in cui dovrei eiaculare, di premere con le dita sul perineo (la parte tra ano e testicoli) non permettendo la fuoriuscita dello sperma. Questa procedura può comportare problemi a lungo andare? se sì, quali?

2) il glande non è completamente scoperto sia in erezione sia a riposo.
se provo a scoprire il glande quando è in erezione devo impiegare un po' di forza provando dolore.
bisognerebbe procedere con la circoncisione? o si dovrebbe risolvere con il primo rapporto sessuale?
nel caso del rapporto, con il pene in queste condizioni, si prova dolore?

grazie per l'attenzione!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,ho la sensazione che il problema eiaculatorio sia connesso alla fumosi relativa che,di sicuro,non si risolverà con il primo rapporto coitale.Soffre di eiaculazione precoce?Va da se che un consulto andrologico sia necessario.Cordialtà.
[#2] dopo  
Utente 338XXX

Iscritto dal 2014
credo non siano state capite le mie domande.
cercherò di essere più chiaro.

nell'atto di masturbarsi, premere sul perineo per evitare che lo sperma fuoriesca, comporta problemi? se sì, quali?

[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
…é stato chiarissimo…la fimosi é una patologia malformativa,la manovra perineale é un'abitudine inutile ed inusuale.Cordialità.