Utente 336XXX
Buongiorno,

Sono un ragazzo di 27 anni alto 1,70 m. e peso 135 kg.
Da un mese ho iniziato una dieta fornitami dal dietologo e ho cominciato a fare nuoto.
Io son sempre stato sovrappeso fino ai 20 anni, poi ho dimagrito 45 kg molto velocemente (1 anno circa) e poi in altrettanto tempo ho rimesso su tutti i kg. persi più gli interessi, tanto è vero che ora sono 135 kg. Da quando ho iniziato la dieta e il movimento fisico ho dimagrito 6 kg. (quindi all'inizio ero 141).
Cosa posso fare per evitare di trovarmi con tutta la pelle in eccesso quando (speriamo) avrò dimagrito tutti i kg. necessari?
Aggiungo che, oltre alla dieta ipocalorica, il lunedì, martedì, giovedì, venerdì e sabato faccio 70-80 vasche di nuoto, 20 minuti di idromassaggio e 10 minuti di sauna o bagno turco.

Grazie 1000 in anticipo e Cordiali Saluti
[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
12% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. utente,

la fase di dimagrimento è appena iniziata (E' dimagrito 6 kg). Al momento continui con costanza il piano alimentare prescritto ed il nuoto.

La valutazione di un eventuale rilassamento cutaneo andrà fatta con accuratezza al termine di questo percorso.


Prego.
Cordiali saluti.



[#2] dopo  
Utente 336XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio della risposta velocissima dottore!
La mia domanda era giustificata dal fatto che ci sono già passato, e quindi chiedevo se c'erano delle "dritte" (oltre alla dieta e al movimento) per cercare di limitare al massimo i danni..
Sarà mai possibile che diventi una persona "normale"?..

La ringrazio veramente tanto

Cordiali Saluti
[#3] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
12% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2009
Ha già tutte le "armi" (dieta, sport e...giovane età!) per limitare al massimo i danni e recuperare al meglio il Suo corpo!

Non molli però!!


Prego.
Auguroni.
[#4] dopo  
Utente 336XXX

Iscritto dal 2014
Buongiorno Dott. Marcolongo,

ci tenevo a tenerla aggiornata e cogliere l'occasione per chiederle un'altro consultino..
Ora dopo 3 mesi e mezzo di dieta e nuoto ho dimagrito in totale 16 k, quindi ora sono 125.

Ho effettuato venerdì scorso gli esami del sangue e ci sono un po' di valori alterati:

-LEUCOCITI 11,1 range 4,4-11,0
-MONOCITI 1,1 " 0,2-1,0
-EOSINOFILI 0,6 " 0,0-0,5
-ACIDO URICO 8,3 " 3,3-7,2
-COLEST. TOT. 268 " 120-200
-TRIGLICERIDI 198 " 50-160
-GAMMA G T 119 " 2-60
-TSH 5,02 " 0,27-4,20

Questi sono i valori fuori norma, come può notare ho un lieve ipotiroidismo e dopo una visita effettuata l'anno scorso mi era stato detto che è troppo presto per cominciare una cura con EUTIROX.
Volevo chiederle: come mai dopo quasi 4 mesi di dieta e movimento fisico mi ritrovo con tutti questi valori fuori norma?

Ringraziandola in anticipo
le porgo Cordiali Saluti
[#5] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
12% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2009
I valori alterati (colesterolo, trigliceridi, gammaGT) potrebbero aver risentito:

1) dell'aumento del TSH (ipotiroidismo) verosimilmente (?);

2) della qualità degli alimenti consumati in questi mesi di dieta (?) (lieve iperuricemia).


Ne parli pure con il collega dietologo che La segue, per gli opportuni interventi dietetici e/o farmacologici da adottare.


Per il resto (leucocitosi), ritengo possa trattarsi di fluttuazioni al momento non degne di attenzione.


Prego.
Cordialità
[#6] dopo  
Utente 336XXX

Iscritto dal 2014
Grazie della pronta risposta Dottore,
la visita dal Dietologo è fissata per metà giugno, nel frattempo cosa posso fare?
Come mai la GGT è così alta? E l'acido urico a cosa è dovuto?
Se può esserLe d'aiuto in 14 pasti settimanali, 8 li faccio di pesce azzurro.

grazie 1000 a Lei e a tutti i colleghi che fornite questo splendido servizio e portano tanta pazienza......

Cordiali Saluti,
[#7] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
12% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2009
Lo chiami e, sulla scorta dei risultati prodotti, gli chieda di anticipare l'incontro!

Le ipotesi possono essere diverse e andrebbero limitate soltanto a quelle da confermare dopo una disamina attenta del Suo piano alimentare (per es. quanti e quali grassi introdotti? quale percentuale di proteine?) ed alla funzionalità ormonale tiroidea.

Intanto, potrebbe sottoporsi ad una ecografia epatica.


Prego.
Saluti.
[#8] dopo  
Utente 336XXX

Iscritto dal 2014
Ok, la ringrazio, le farò sapere..

Grazie e Cordiali Saluti