Utente 718XXX
Ho 35 anni. Maschio.
Sono andato dall'andrologo poichè avevo bruciore minzionale e eiaculazione precoce e questo è il suo referto:
"Lamenta secreto purulento per uretra, dolori minzionali e recente insorgenza di eiaculazione precoce. Obiettivamente il meato uretrale esterno è substenotico e caratterizzato da una mucosa pallida a tipo lichen. Dal meato fuoriesce un secreto biancastro apparentemente purulento. Per retto la prostata è regolare per volume, marcatamente dolente alla digitopressione. Conclusioni: uretrite".
Poi ho fatto tampone uretrale e sono risultato positivo all'UREAPLASMA UREALYTICUM.
L'andrologo mi ha dato l'antibiotico BASSADO che sto prendendo da 4 giorni, ma noto che la punta del mio pene è diventata molto più sensibile e dolorante allo strusciamento con gli slip e intorno al meato uretrale esterno (che rimane pallido) è insorto un arrossamento (vedi foto).
Potete dirmi qualcosa in più riguardo a questo arrossamento dolorante?
Quando tornerà normale il mio meato uretrale esterno?
Allego due foto che ho fatto oggi (spero si vedano, provate a cliccare sopra)

http://img200.imageshack.us/my.php?image=pii9rm.jpg
http://img178.imageshack.us/my.php?image=p5kp.jpg

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore 7184,

credo di averle già risposto,
cari saluti