Utente 478XXX
Buongiorno, approfitto ancora una volta di questo sito per richiedere un consiglio.
Mio marito ha sul palato, in fondo verso la gola, una lesione che inizialmente pensava fosse un'afta. Non e' dolente ma visto il persistere del problema (3 mesi) ha chiesto consiglio a un dentista suo amico che gli ha consigliato (senza fretta) l'asportazione e l'esame istologico.
Capisco la difficoltà di una risposta a distanza, ma che cosa potrebbe essere?
E' corretto aspettare?
Potrebbe esserci una relazione con il fumo?
E soprattutto potrebbe essere contagiosa?
Grazie per l'attenzione.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
E' corretto aspettare il buon esito dell'esame istologico che ritengo, in virtù della permanenza della lesione necessario: impossibile aggiungere altro.

cari saluti e ci tenga aggiornati.

[#2] dopo  
Utente 478XXX

Iscritto dal 2007
La ringrazio dott. Laino per la sua veloce risposta.
Ritiene necessaria una visita specialistica da un dermatologo? Ma soprattutto e' meglio farlo subito l'istologico o aspettare settembre come ci hanno detto?

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Se avete tempo disponibile consiglio di effettuare la biopsia ma questo deve dirlo lo specialista dermatologo dopo il controllo diretto.

cari saluti
[#4] dopo  
Dr. Cataldo Palomba
44% attività
12% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
vista la persistenza sul palato di questa lesione scambiata per afta, tra l'altro non dolente, consiglierei anch'io un esame istologico, previa escissione completa della lesione nonchè comprensiva di un certo margine di tessuto clinicamente sano e raschiamento dell'osso sottostante, per evitare d'intervenire successivamente.Consiglio che tutto avvenga in tempi assolutamente brevi.
Se suo marito è un fumatore è importante che smetta di fumare subito.
[#5] dopo  
Utente 478XXX

Iscritto dal 2007
La ringrazio Dr. Palomba della risposta.
Mio marito e' un fumatore (anche un pacchetto e mezzo al giorno).
Da qualche giorno ha smesso di fumare, ma non intende andare subito a fondo del problema.
Io sinceramente sono un po' preoccupata!

[#6] dopo  
Utente 478XXX

Iscritto dal 2007
Finalmente mio marito si e' fatto vedere dal suo medico (ginecologo) che ha escluso lesioni tumorali mandandolo a visita da un otorino per un eventuale asportazione.
Secondo lui si tratta di un papilloma (?), quindi, dice, non e' niente di grave.
Mi potete spiegare di che si tratta? Grazie
[#7] dopo  
Utente 478XXX

Iscritto dal 2007
C'e' qualcuno che mi puo' rispondere soprattutto sulle modalita' di trasmissione di questo papilloma? Ho letto che si trasmette per via sessuale?
Se cosi' fosse e mio marito e' infetto lo dovrei sapere non credete?
Il mio medico e' stato piuttosto evasivo!
Vi ringrazio molto
[#8] dopo  
Dr. Cataldo Palomba
44% attività
12% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
le segnalo il seguente articolo 'minforma' del collega dr. Laino,
http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=40632
che potrà chiarirle parecchi dubbi, e le consiglio di attendre l'esito dell'esame istologico, stemperando gli inutili allarmismi che penso in questo periodo la stiano ossessionando.
In caso di esito positivo per l'HPV, potrà sottoporsi a visita ginecologica, ed eventualmente anche odontostomatologica, per evidenziare eventuali lesioni misconosciute.
[#9] dopo  
Utente 478XXX

Iscritto dal 2007
Grazie, dott. Palomba della sua risposta.
Quello che ha pensato e' giusto: in effetti sono un po' allarmata.
Se mio marito risultasse positivo per HPV senz'altro dovro' pensare che ha avuto un comportamento irresponsabile non solo per se stesso ma anche per me.
Ma faccio anche un altra considerazione: se il mio medico ha capito di che si tratta, anche non avendo la sicurezza di un esame, aveva il dovere di informarci quantomeno sul suo dubbio.
La ringrazio ancora e andro' senz'altro a leggermi l'articolo che mi ha segnalato.