Utente 340XXX
Dottori sono disperato e non so piu nemmeno a quale categoria fare le mie domande quindi per favore rispondetemi.
È gia qualche tempo che tocco delle palline tra l'inguine e la coscia ad entrambi i lati. Sono palline piccole e sembrano anche muoversi. Premetto che sono un tipo ansioso e che pochi giorni fa ho fatto l'esame del sangue e delle urine e i valori sono tutti apposto eccetto quello relativo ai neutrofili che sono un po meno della media. In ogni caso mia madre ha detto che non devo preoccuparmi ma io non so piu come fare. Ne ho lette di tante e di cotte e di crude. Volevo sapere. Secondo voi è possibile ke i linfonodi si tocchino a mano nuda? Premetto che in bocca ho semplicemente afte ricorrenti. Diarrea quasi persistente e problemi di reflusso gastrico. Pratico molto la bici. Non so se ci possa essere qualche collegamento. Tempo fa il mio medico mi ha detto che al lato sinistro probabilmente ho una piccola ernia.
Io sono disperato. Se potete aiutatemi perché le analisi le ho fatte. Se sono linfonodi da cosa possono dipendere???

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Che i linfonodi ritrovati e palpabili siano normali lo dovrebbe dire il suo curante e non la sua mamma. Buona parte della popolazione sana presenta linfonodi palpabili che non hanno alcun significato patologico.
Ma la prima cosa da fare è di staccare dal suo PC per la ricerca di informazioni sui linfonodi che è un tema della salute tra i più ansiogeni .

Legga perché in questo consulto analogo

http://www.medicitalia.it/consulti/archivio/273602-per_il_dott_catania.html

Tanti saluti