Utente 351XXX
Buonasera,
da circa 20 anni sono allergica al nichel all'inizio con dermatite poi si è delineata l'allergia ai vari pollini come la parietaria, le graminacee, la betulla, l'olivo che sono le più alte dandomi oculorinite stagionale nella primavera fino a giugno quando venivo al mare. Dopo il trasloco da Prato a Monte argentario (Gr) la situazione si è modificata nei sintomi ho ripetuto gli esami e tutto è inalterato in più ultimamente sono intollerante al lattosio. Sto facendo una cura con omeopatici e mi hanno detto di eliminare molti cibi che non sapevo contengono nichel fino a qualche mese fa mangiavo e spesso avevo problemi di chiusura della gola oppure solo pizzicore in gola e di conseguenza avevo smesso di mangiare cibi come frutta e verdura cruda poichè anche la mela mi ha dato orticaria in bocca e abbassamento della voce, la patata mi fa lacrimare e mi da prurito nello sbucciarla etc. Non so come comportarmi lìomeopata mi ha detto di andare da un nutrizionista però non coincidono gli alimenti che posso mangiare : uno mi dice si ad alcuni l'altra li repute errati mi trovo in una sitiazione un pò sciocca a mio parere Se un cibo contiene nichel per un medico dovrebbe esserlo anche per l'altro Cosa mi consigliate? Ho eliminato il pomodoro conservato ma il nutrizionista mi dice che quello fresco e di stagione posso mangiarlo l'altro medico mi dice no. Ora quando deo preparare il pranzo (sono mamma di tre figli) mi trovo a farmi sempre pasta e zucchine e sinceramente sono un pò stufa sono 2 mesi che mangio così! Ho provato ad assaggiare qualche frutto come le albicocche che non mangiavo da anni e tutto è andato bene sono arrivata a 1 frutto interoPotete consigliarmi grazie
Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Ha perfettamente ragione: è un campo poco chiaro anche per i Medici e cosi nascono opinioni differenti.
Bisogna fare chiarezza per quanto riguardano i termini:
Allergia è una risposta mediata da immunoglobuline IgE, evidenziabile mediante cutireazioni e dosaggio RAST o ImmunoCap.
Intolleranza al lattosio è deficit della lattasi (enzima).
Per quanto riguarda il contenuto di nichel negli alimenti ed eventuali disturbi non esiste certezza. Io personalmente non ho mai visto una correlazione tra nichel alimentare e disturbi allergici.
Il prurito orale viene causata da una cross-reazione tra polline e alimenti. Questi alimenti sono da escludere ma bisogna fare : cutireazioni con alimenti commerciali, cutireazioni con alimenti freschi e dosaggio IgE-specifiche.
Spero di non aver creato ulteriore confusione.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 351XXX

Iscritto dal 2014
Salve la ringrazio. io ho fatto il dosaggio IgE e questo è il risultato: attinidi deliziosa Act 0,98 - Ainus glutinosa Aln g 1 1,41 Betula verrucosa Bet v1 22,42 Corylus avellana Cor a 1.0101 2,59- Corylus avellana Cor a 1.0401 11,38 - Cryptomeria japonica Cry j 1 1,22 Cupressus arizonica Cup a 1 10,85 - Cynodium dactylon Cyn d 1 0,28 - Junglas regia Jug r 3 0,52 - Malus domestica Mal d 1.0108 12,93 - Olea europea Ole e 1 11,60 - Parietaria judaica Par j 2 1,86 - Phleum pratense Phl p 1 1,19 - Prunus persica Pru p 1 5,64
Con questa risposta mi hanno detto di non mangiare frutta secca vegetali (tutti) e la mela che ho testato anche con la cutireazione ed è risultato molto alta la reazione allergica .
Io mi domando ma le vitamine che tutti dicono si trovano nella frutta e nella verdura io come le assumo? Anni fa ho avuto un inizio di foro sulla retina e il mio oculista mi ha aiutato con un integratore di luteina ed è sparito il foro . ho letto che il maggior apportatore di questa sostanzaè l'olio di oliva ma io non ne posso fare un largo uso a crudo quindi penso che la carenza si faccia sentire...
Per capire l'intolleranza al lattosio può passare? Si può ricreare l'enzima che al momento è in deficit?
La ringrazio per la chiarezza e no non mi ha creato maggior confusione
Saluti