Utente 319XXX
Salve specialisti, sono un ragazzo di 21 anni alto 1,80 mt per 72 kg, con una buona muscolatura, pratico sport con risultati normali, ho una normale vita sessuale quindi nessun problema riguardante la sfera sessuale a quanto pare.
Raramente capita di avere scarso desiderio, ad esempio dopo aver studiato per un giorno intero, ma cmq casi isolati e rari, lo scrivo nel caso dovesse servire come indizio.
Per quanto riguarda la barba, ho davvero pochi, pochissimi peli sul viso, non possono chiamarsi nemmeno peli, poichè sottilissimi e deboli, nonostante io insista da almeno 3 anni a tagliarli con lametta e in più molto lenti nel crescere, se dovessi tagliarli adesso con la lametta resterei liscio sino a dopodomani. La velocità di crescita dei peli che i miei coetanei raggiungono in 2 giorni io penso di raggiungerla in una settimana se non di più.

Realmente non mi è ancora capitato di vedere un mio coetaneo nella mia stessa situazione, per meglio dire, si ci sono i miei coetanei con pochissima barba ma comunque per quanto poca sia è molto più della mia e soprattutto i peli sono molto più spessi e forti.

Per quanto riguarda il resto del corpo, ho le gambe con una normale peluria, anche la zona pubica ovviamente, qualche pelo sotto l'ombelico e nemmeno un pelo nel torace.

Quindi mi chiedevo, non è che a 21 anni, quasi 22, sia il caso di fare un controllo ormonale? Al di là del disagio che può crearmi l'assenza di barba, magari per un fatto di fertilità, parlo da ignorante.

Se si vorrei sapere quali ormoni di norma vengono analizzati in questi casi.

Chiedo un consulto a voi specialisti, aspetto risposte.

Cordialità

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
non vedo la necessità di esami ormonali essendo che la scarsità di barba piuttosto correlata a fattori costituzionali. Dalla sua lettera mi pare di capire che non esistano nemmeno pronblemi di sviluppo. Eventualmente senta il medioc di base circa la normalità del suo sviluppo cotrporeo, che da q2ua non posso essere certo di quanto dico.