Utente 355XXX
Buona sera a tutti,
circa da sempre sia nei rapporti di masturbazione o di sesso penso di avere l'eiaculazione precoce dato che la durata dell'atto è di circa 2-3 m.
Vorrei sapere se confermate e nel caso quali sono le cure per risolverlo dato che ho letto che molte volte è un problema "psicologico".
Inoltre specialmente durante la masturbazione sono affetto da un problema che fa "salire" il testicolo. Cosa può essere?

Ringrazio!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
l' eiacuklazione precoce ha cause psicologiche (80%) o fisiche (20%: infiammazioni, malfotrmazioni, alterazioni ormonali). Ogni causa ha la sua terapia. Quanto al testicolo che sale, non correla con eiaculazione precoce, e va valutato da esperto collega per eventuale fissazione chirurgica. per cui si faccia vedere senza pretendere terapie on line, che oltretutto sono vietate dal buon senso, dal sito e dall' iordine dei medici.
[#2] dopo  
Utente 355XXX

Iscritto dal 2014
Innanzitutto la ringrazio, vorrei chiedere però in cosa consiste la cura a livello "psicologico" nel più di casi.
si tratta di medicinali o altro?

Ringrazio!
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
o farmaci o psicoterapia. Dipende.
[#4] dopo  
Utente 355XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio! Spero di risolvere!
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Raro non risolvere alla sua età.
[#6] dopo  
Utente 355XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio, un'ultima cosa se non è chiedere troppo.
La visita come è articolata e quali esami dovrei sostenere, a titolo così informativo.
Sà, è una cosa che comunque provoca imbarazzo e volevo evitare di parlarne con i miei.
[#7] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
basta visitare. Non c' è bisogno di esami
[#8] dopo  
Utente 355XXX

Iscritto dal 2014
Ah, quindi si dovrebbe già risolvere con una visita. Io pensavo chissa che cosa. Domanda banale, non c'è bisogno che abbia un partner giusto?
La ringrazio infinitamente :D
[#9] dopo  
Utente 355XXX

Iscritto dal 2014
Gentile dottore, ne ho parlato con il mio medico di base e mi ha prescritto il "Vitalmap Uomo". Spero di risolvere già così!
[#10] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
eventualmente senta specialista.
[#11] dopo  
Utente 355XXX

Iscritto dal 2014
Ho eseguito circa un mese di cura con una compressa al giorno di Vitalmap senza successo. Il medico di base vorrebbe sentire uno psicologo. Condividete la scelta? Non c'è un farmaco più "forte"?

Grazie!
[#12] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Utile valutare se il problema è organioco o psicologico. Se è organico lo psicologo serve a niente, se è psicologico lo psicologo serve più del farmaco.