Utente 354XXX
Gentili dottori,
mi trovo in una situazione delicata: attualmente il mio dentista di fiducia è in ferie fino a fine mese e il mio medico di base è sostituito da un medico straniero che non mi ha saputo fornire nessuna cura per incomprensione della lingua italiana.
Quindi chiedo a voi se nel frattempo che ritorni il mio dentista posso effettuare qualcosa per alleviare il leggero dolore.
In particolare ho la parte bassa della gengiva quella a contatto con il labbro piuttosto rossa e tirando il labbro verso il fuori mi duole.
Ingenuamente ho pensato ad una gengivite, anche se non mi sanguinano i denti e il rossore è localizzato solo nella parte bassa delle gengive e ho iniziato a fare ogni sera degli sciacqui con clorexidina 0,05%.
Potrebbe quindi essere come penso una gengivite e in caso la cura che sto seguendo è giusta? In quanti giorni dovrebbe attenuarsi il rossore?
Ringrazio anticipatamente chi mi consiglierà.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
se è una gengivite e potrebbenesserlo , la cura è giusta ma non sufficiente. un'igiene professionale ê indispensabile. transitoriamente cerchi un altro collega
cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 354XXX

Iscritto dal 2014
Gentile dottore,
La ringrazio per la risposta ma l'igiene professionale l'ho effettuata 1 mese fa e quindi mi pare poco probabile che sia necessario un'altra igiene professionale.
Potrebbe trattarsi invece di errato spazzolamento dei denti che mi ha infiammato le gengive?
[#3] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
improbabile
cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 354XXX

Iscritto dal 2014
Perfetto, seguirò i suoi consigli.
Grazie mille