Utente 355XXX
Salve a tutti buon ferragosto , ho 36 anni sono della provincia di palermo sono uno sportivo , circa 20 gg fa ho accusato un dolore al collo che pian piano e' arrivato fino al braccio sx ....tramite le Rx e la RSM sono venuto a conoscenza che ho un ernia cervicale e una protusione discale allego conclusioni rsm :
-iniziali alterazioni degenerativo-artrosiche con marcata protusione discale asimmetrica per prevalenza a destra a livello c5-c6e piccola ernia discale postero-laterale sx a livello c6-c7 , ho fatto delle sedute di interx terapia , magneto terapia , 3 iniezioni di toradol , 6 iniezioni di soldesan , ma sto sempre al punto di prima... anzi da ieri sono cominciate delle strane contrazioni al tricipide sx e al pettorale in minor intensita , e grave ??? vi prego sto uscendo fuori di testa
[#1] dopo  
Prof. Alessandro Caruso
40% attività
16% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Egr. signore un consulto specialistico ortopedico si impone , successivamente un parere dello specialista Fisiatra.
Poi dovrebbe essere ben valutato e comprendere il tipo di " ernia " che la rmn dice.
Bisogna appurare bene tutto ed esaminare questa cervicobrachialgia sinistra sua, facendo terapia farmacologica piu' incisiva e specifica .
Inoltre, riguardo la fisiochinesiterapia, la magnetoterapia non fa nulla al caso clinico suo.Sono ben altre le cure da eseguire anche di fisiochinesiterapia.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 355XXX

Iscritto dal 2014
grazie mille Dott Caruso, la visita ortopedica lo prenotata ma in ospedale non se ne parla prima del 6 dicembre... ho cercato anche a pagamento( in zona , perche' non riesco a guidare per piu' di 10/15 km ) ma o sono in ferie o se ne parla dal 10 settembre in poi, nel frattempo non so come comportarmi :( .
Il medico curante per prescrivermi qualcosa lo devo pregare, mi dice sempre che quel farmaco fa male , quell'altro pure .... ho sentito parlare di ozono terapia , lei cosa ne pensa ? grazie mille per la sua gentilezza , mi ha gia' tirato su di morale :)
[#3] dopo  
Utente 355XXX

Iscritto dal 2014
gentile Dottore sono riusciuto a trovare un ortopedico per un visita di controllo lunedi 25 agosto ,portero' con me le rx e la risonza magnetica... per quanto rigurda le contrazioni involontarie dei muscoli del braccio e del petto , lei mi consiglia di parlarne con l'ortopedico in questa visita ?
mi perdoni se le faccio tante domande ma finalmente sto avendo delle risposte ...per quanto riguarda la terapia farmacologica piu incisiva e specifica puo' darmi qualche dritta in modo tale da confrontarla ( tra me e me )con quello che mi dira' il dottore che mi visitera' lunedi? grazie mille per il tempo da lei dedicatomi .
[#4] dopo  
Prof. Alessandro Caruso
40% attività
16% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Senza una valutazione clinica e senza vedere alcuna radiografia o rmn è impossibile dare una buona e specifica terapia.
Valutando clinicamente il tutto saprei dare la giusta terapia farmacologica e fisiochinesica .
Probabilmente sono contrazioni muscolari su base neurovegetativa, lei sarà forse un tipo ansioso. Comunque solo visitandolo si potrà dire tutto.
Ne puo' parlare con lo specialista ortopedico che lo visiterà.
Mi faccia sapere e le dirò.
Ma certamente dall'esame clinico si valuterà se dovra' fare o meno una elettromiografia, dalla rmn valutandola bene si vedrà se è una ernia o meno, se è una ernia da operare o meno.
Ma al 90% la sua non dovrebbe essere una ernia da operare, sempre se è ernia o è una protrusione
Cordiali saluti
[#5] dopo  
Utente 355XXX

Iscritto dal 2014
gentile Dottor Caruso , visita ortopedica fatta il dottore dopo aver visionato la risonza ,mi ha visitato facendomi ruotare la testa in vari modi , il dolore piu' si fa insopportabbile quando guardo in alto con la testa girata leggermete verso destra, dolore minore ruotando il capo sia a destra che a sx guardando dritto , invece riesco a toccare il petto con il mento senza nessun problema... il Dottore mi ha consigliato di cominciare con la fisioterapia .
Mi chidevo tra me e me , ma se ho ancora dolore quindi l'infiammazione non e' ancora curata , non c'e' il rischio di peggiorare la cosa?
Per quanto rigurda la terapia farmacologica mi ha prescritto un integratore alimentare Cart joint una pillola al giorno per un mese cosa ne pensa?
grazie mille
[#6] dopo  
Prof. Alessandro Caruso
40% attività
16% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Egr. signore, scusi il ritardo, ma non avevo notato questo suo scritto.
Certamente deve fare valida e completa fisiochinesiterapia, seguito da uno specialista Fisiatra, curando prima la fase acuta della patologia.
Poi bisognerà valutare che tipo di presìdi di fisioterapia lei farà.
Gli integratori non hanno azione diretta o significativa in tali sindromi.


Cordiali saluti
alessandrocaruso.me@katamail.com