Utente 435XXX
gentili dottori, ho bisogno di un vostro consiglio.
sono all'inizio della 25 esima settimana di gravidanza, reduce da un ricovero in ospedale per contrazioni uterine. non molto dolorose, ma presenti fin dalla 21 settimana. attualmente mi hanno prescritto la vasosuprina due volte al giorno per una settimana. il collo dell'utero è lungo e chiuso, conservato.
vorrei integrare almeno con rimedi omeopatici questa terapia, che cmq nn dovrò seguire a lungo. inutile dire che queste contrazioni mi spaventano e mi agitano moltissimo, avendo io già perso un bimbo anche se per cause diverse ed in epoca precoce.
grazie a chi vorrà aiutarmi.
saluti.
[#1] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
spero che ad oggi le sue contrazioni si siano ridotte e con esse anche il suo stato di agitazione;
l'omeopatia può aiutarla molto e per questo chieda aiuto diretto ad un collega esperto non potendo noi in questa sede suggerire terapie specifiche.
Auguri vivissimi.
[#2] dopo  
Utente 435XXX

Iscritto dal 2007
...grazie dottore. in realtà ho scritto perchè mi hanno detto che nn esiste alcun rimedio omeopatico per il mio caso.
grazie cmq.
saluti.
[#3] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
A titolo informativo posso dirle che tutte le Magnesie, Cuprum, Nux Vomica, Ignatia...sono solo alcuni dei medicinali omeopatici che possono regolare la sua condizione.
Saluti.